HomeAltre NotizieStrage di Razzà, martedì a Taurianova la commemorazione dei militari uccisi

Strage di Razzà, martedì a Taurianova la commemorazione dei militari uccisi

Pubblicato il

Il 4 aprile prossimo alle ore 10.30, presso la chiesa Matrice di Taurianova saranno commemorati in occasione del 40° anniversario dall’eccidio, l’appuntato Stefano Condello e il carabiniere Vincenzo Caruso con una Santa Messa in loro suffragio, officiata dal cappellano militare don Aldo Ripepi.

Caruso e Condello erano due militari assassinati l’1 Aprile 1977 in contradada Razzà di Taurianova; seguirà la deposizione di una corona di alloro presso Piazza Condello – Caruso, intitolata ai due Carabinieri caduti.

Alle ore 11.50, in Contrada Razzà, luogo dell’omicidio dei militari, verrà deposto un cuscino di fiori sulla lapide posta in loro memoria.

Alla cerimonia saranno presenti i famigliari dei due carabinieri assassinati, i massimi vertici della magistratura del distretto reggino, le massime autorità civili,  militari e religiose della Provincia, nonché una rappresentanza degli istituti scolastici.

Ultimi Articoli

Palmi, fuga di gas vicino alla scuola “De Zerbi”. Evacuato l’edificio

L’episodio si è verificato poco dopo la campanella d’ingresso

Incendio Ecolandia, il sostegno di Galimi al Consorzio

L’incendio che ha interessato la struttura del Consorzio Ecolandia (soggetto gestore del Parco e...

Elezioni comunali, Sina Collufio candidata a sindaco di “Rizziconi c’è”

Al termine di un incontro avvenuto lo scorso 6 aprile è stata scelta la figura della vice dirigente scolastica quale candidata alla guida della città

Incidente tra Gioia Tauro e Rizziconi: camion si ribalta sulla Sp111

L'incidente è avvenuto tra il vivaio Piante Macrì e la Legno Sud.

Palmi, fuga di gas vicino alla scuola “De Zerbi”. Evacuato l’edificio

L’episodio si è verificato poco dopo la campanella d’ingresso

Incidente tra Gioia Tauro e Rizziconi: camion si ribalta sulla Sp111

L'incidente è avvenuto tra il vivaio Piante Macrì e la Legno Sud.

Droga nella Piana, arrestato all’aeroporto di Lamezia latitante di Taurianova

Il 38enne si era sottratto alla cattura nell'ambito dell'operazione Perseverant, coordinata dalla procura di Palmi ed eseguita dai carabinieri. L'uomo è stato posto ai domiciliari