HomeCronacaStabili i contagi da Covid in Calabria: +722 in 24 ore

Stabili i contagi da Covid in Calabria: +722 in 24 ore

Pubblicato il

Curva dei contagi che si mantiene stabile in Calabria dove, con 4.331 tamponi processati, nelle ultime 24 ore, si riscontrano 722 contagi, ieri erano 791. In discesa il tasso di positività che dal 18,18 è passato al 16,67%.

Cinque le vittime che portano il totale dei decessi dall’inizio dell’epidemia a 3.049. In calo i ricoveri nei reparti ordinari, -2 (142) mentre aumentano quelli in terapia intensiva,+2 (9). I guariti sono complessivamente 561.609 (+863), gli attualmente positivi 10.582 (-146) e gli isolati a domicilio 10.431 (-146).

In Calabria, ad oggi – secondo quanto riportano i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di prevenzione delle Aziende sanitarie provinciali della Regione – il totale dei tamponi eseguiti è pari a 3.875.980. Le persone risultate positive al coronavirus sono 575.240.

Ultimi Articoli

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci