Palmi, sparatoria in centro. Ferito alla gamba Francesco Barbera

0
918

IMG-20130912-WA0005PALMI – Lo hanno colpito alla gamba, con due colpi, ma probabilmente avrebbero voluto ucciderlo.

Almeno dieci i bossoli ritrovati accanto all’auto a bordo della quale viaggiava Francesco Barbera, 36 anni, incensurato di Palmi, raggiunto dai colpi di pistola esplosi probabilmente da qualcuno che viaggiava a bordo di uno scooter e ferito in maniera non grave.

L’agguato è avvenuto poco dopo le 20 a Palmi, in una via non molto distante dal centro cittadino, via Telesio.

IMG_3151

Barbera, macellaio, aveva appena lasciato la propria attività commerciale e si stava recando probabilmente a casa, quando qualcuno si è avvicinato all’auto sulla quale si trovava, un fuoristrada grigio Mercedes, ed ha aperto il fuoco.

I colpi, secondo una prima ricostruzione operata dai carabinieri della Compagnia di Palmi, agli ordini del Capitano Maurizio De Angelis, sarebbero stati esplosi dal lato passeggero, ed un indizio a supporto di questa tesi potrebbe essere il fatto che i bossoli sono stati rinvenuti nel marciapiede dal lato del guidatore.

Barbera è stato subito soccorso e portato al Punto di Primo Intervento di Palmi, per essere poi di corsa trasferito a Polistena, in ospedale, dove si trova tutt’ora ricoverato. Le sue condizioni non sarebbero gravi.

Sul luogo dell’agguato sono da subito giunte le forze dell’ordine, carabinieri e polizia, e gli uomini della SIS, la sezione investigativa dei carabinieri, per i rilievi utili alle indagini.

Ignoto al momento il movente del tentato omicidio, gli inquirenti sono a lavoro, stanno passando al setaccio la vita dell’uomo per capire se avesse frequentazioni “sospette”.

Barbera ha tre figli.