Solidarietà a De Maria: la nota del sindaco di Rosarno

0
429

Riceviamo e pubblichiamo:

ROSARNO – Di seguito nota Comune Rosarno (RC):

La notte scorsa il terreno di proprietà della famiglia  dell’Assessore ai LL.PP  Teodoro De Maria collocato al quinto stradone  della frazione Bosco è stato  danneggiato con il taglio di numerose piante di kiwi.

La Giunta Comunale esprime solidarietà e vicinanza al collega e condanna fermamente una tipologia di attività criminale e mafiosa  che non va né sottovalutata né fatta passare sotto silenzio.
L’assessore De Maria ha sempre svolta con determinazione e competenza il suo ruolo in assoluta sintonia con la Giunta Municipale  e con tutta la maggioranza. Coloro che si sono adoperati in maniera  ‘ndranghetista contro di lui sappiano che troveranno una risposta unitaria e corale da parte della nostra Amministrazione.

Le  iniziative intraprese dalla Giunta e dall’Assessore De Maria per migliorare le condizioni della frazione Bosco e più in generale tutta la città  , comprendono diverse opere nel settore della viabilità, delle scuole, delle opere civili;  dimostrano nel complesso una  sua capacità personale e in maniera generale di tutta la Giunta di sapere intervenire e risolvere  con equilibrio e determinazione i numerosi problemi che le Amministrazioni precedenti- non a caso dimissionarie o sciolte per infiltrazione mafiosa- hanno lasciati irrisolti ed in eredità.

Come è notorio il nostro obbiettivo è quello di garantire a tutti i cittadini condizioni di potere operare in un contesto di legalità ,  tranquillità e rispetto.
Coloro che pensano invece di potere modificare il nostro cammino con attentati o ritorsione avranno una ferma risposta in termini politici ed in termine di repressione. I fatti sono stati denunciati alla  giustizia dalla famiglia De Maria e, siamo certi, porterà alla individuazione dei colpevoli.
Ai cittadini confermiamo il nostro pieno impegno a favore di una crescita serena della vita sociale ed economica di Rosarno.

Il Sindaco

Elisabetta Tripodi

e la Giunta Comunale.