HomeSocietàSeminara si prepara alla visita del Principe Alberto II di Monaco

Seminara si prepara alla visita del Principe Alberto II di Monaco

Pubblicato il

C’è grande attesa per l’arrivo del Principe Alberto II di Monaco a Seminara, previsto per il pomeriggio del 4 ottobre, in occasione della sua seconda visita nel territorio della Piana. La venuta del Principe monegasco nel comune seminarese è dovuta all’adesione dell’amministrazione Piccolo alla Rete dell’Associazione “Siti Storici Grimaldi”, che lega oltre 150 città europee collegate a livello storico e dinastico con il Principato di Monaco.

«Siamo lieti di ricevere un Capo di Stato come Alberto di Monaco, figura carismatica nonché noto attivista nella tutela dell’ambiente e nella promozione delle risorse sostenibili – dichiara il sindaco di Seminara Giovanni Piccolo – Inoltre, siamo orgogliosi di accoglierlo come figlio adottivo della nostra terra: Seminara è infatti l’unica Città della Calabria dove operò la Famiglia Grimaldi, Signori di Missimeri e Patrizi dei primi di Seminara. I Grimaldi di Seminara, come riportato in un atto notarile del 13 dicembre 1756, discendevano, in linea retta, da Bartolomeo Grimaldi, terzo terzogenito di Giovanni I Grimaldi, Signore assoluto di Monaco. I massimi esponenti della Famiglia, in Seminara, furono Domenico, agronomo che rivoluzionò l’agricoltura meridionale. Francescantonio, Filosofo, Storico, Ministro dei Reali Eserciti di Ferdinando IV di Borbone e Francescantonio, figlio di Domenico, Generale e Martire della Repubblica Partenopea».

Entusiasmo è stato espresso anche dal vicesindaco di Seminara, Gregorio Garzo.

«Siamo orgogliosi di ricevere la visita del Principe Grimaldi, discendente diretto di dei Grimaldi che hanno rivoluzionato l’agricoltura meridionale, specie in Seminara», ha detto Garzo.

L’ Assessore alla Cultura Domenico Scordo, dichiara: «Sono lieto che Sua Altezza Serenissima visiti la nostra cittadina; il legame con le figure illustri che furono i Marchesi Grimaldi di Seminara, da cui nacquero uomini ingegnosi e coraggiosi, è forte».

Alberto II di Monaco sarà accolto da una delegazione nominata dal Sindaco, composta da tutti gli assessori e consiglieri del Comune di Seminara e da quattro consiglieri regionali: Billari, Giannetta, Mariani e Cirillo.

Un incontro che sarà occasione per discutere del patrimonio agricolo della Piana che l’antenato del Principe Alberto seppe valorizzare, e un’opportunità per Seminara di mettere in luce la propria illustre storia offuscata dal tempo.

Ultimi Articoli

Palmi: una Casa, tanta Cultura e… poca cura

Ieri pomeriggio, durante un convegno che si è tenuto nell'Auditorium dell'edificio intitolato a Leonida Repaci, una amara scoperta: una discarica in giardino e servizi igienici inavvicinabili

Prevenire il binge drinking e il tabagismo negli adolescenti: alla “De-Zerbi-Milone” di Palmi l’incontro del Leo Club

Si è svolto ieri mattina l'incontro dal titolo “Alcol, tabacco e adolescenti: preveniamo binge drinking e tabagismo” organizzato dal Leo Club Palmi

Comunali a Gioia Tauro: Schiavone presenta il suo programma alla città

Rosario Schiavone, candidato alla carica di sindaco e già vicesindaco dal 2006 al 2008...

Tremila euro in libri per la biblioteca “Renda”

Tremila euro per l’acquisto di libri per l’infanzia e l’adolescenza sono stati donati dal...

Prevenire il binge drinking e il tabagismo negli adolescenti: alla “De-Zerbi-Milone” di Palmi l’incontro del Leo Club

Si è svolto ieri mattina l'incontro dal titolo “Alcol, tabacco e adolescenti: preveniamo binge drinking e tabagismo” organizzato dal Leo Club Palmi

Taurianova, presentata la terza edizione del Villaggio Sud Agrifest

L'evento è gemellato con la manifestazione "Capitale del Libro 2024"

Palmi, la storia di Santa Rita da Cascia diventa una rappresentazione teatrale

Domani 28 maggio e mercoledì nell'Auditorium della parrocchia Santa Famiglia andrà in scena l'opera sulla storia della santa dei casi impossibili