HomeAltre NotizieSanta Cristina d'Aspromonte, arrestato un uomo per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina

Santa Cristina d’Aspromonte, arrestato un uomo per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina

Pubblicato il

Bilal Manea

I carabinieri della stazione di Santa Cristina D’Aspromonte hanno arrestato sabato sera Bilal Manea, clandestino 27enne già noto alle forze di polizia, attualmente agli arresti domiciliari presso la cooperativa sociale “Il Segno”.

Il cittadino tunisino dovrà espiare un residuo pena di 2 anni, 5 mesi e 8 giorni di reclusione per il reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in concorso commesso a Reggio Calabria nel mese di giugno 2014.

Manea al termine delle formalità di rito, è stato portato nel carcere di Palmi.

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Blitz dei carabinieri alla Tonnara di Palmi: sequestrati 15 chili di pesce avariato pronto per essere venduto

Elevate sanzioni per più di seimila euro a carico degli ambulanti