HomeAmbienteSan Ferdinando, l’associazione Disìo dona 50 nuovi alberi al Comune per rendere...

San Ferdinando, l’associazione Disìo dona 50 nuovi alberi al Comune per rendere ancora più verde la città

Pubblicato il

San Ferdinando diventa sempre più verde. Nei giorni scorsi sono stati piantumati i 50 alberi donati dall’associazione culturale Disìo al Comune di San Ferdinando: 15 cipressi, 10 carpini, 10 roverelle, 10 ippocastani e 5 platani.

L’intervento fa parte del progetto dell’associazione “METTIAMO RADICI – 1ALBEROXSANFERDINANDO” che vuole, tra l’altro, abbellire il paese rendendolo più verde e aumentando la consapevolezza degli abitanti sull’importanza del verde pubblico e della cura dei beni comuni.

«Ringraziamo l’associazione Disìo per la generosità dimostrata e Calabria Verde per la fornitura degli alberi – dichiarano il sindaco Luca Gaetano, il vicesindaco e assessore all’ambiente Ferdinando Scarfò e l’assessore al verde pubblico e decoro urbano Salvatore Costa – che hanno consentito la riqualificazione di due aree del paese: le aiuole della scuola primaria “Figliuzzi” e quelle di piazza Martiri della Libertà. Vedere San Ferdinando che si sta ripopolando di nuovi alberi grazie anche al contributo di privati ci rende felici e consapevoli che c’è una cultura ambientale e paesaggistica molto grande nella nostra comunità. Cultura che va sostenuta».

Ultimi Articoli

La Palmese gioca a tennis contro l’Africo: clamoroso 6-0 al “Lopresti”

Una vittoria schiacciante per la Palmese di mister Crucitti

Nascondeva droga nel cambio dell’auto: un arresto nel Vibonese

Rinvenute anche armi e munizioni nell'abitazione dell'indagato

Concluso volo d’emergenza da Reggio Calabria a Roma per un 44enne in pericolo di vita

L'uomo si trovava all'ospedale di Melito Porto Salvo

Maltempo, prevista settimana di freddo e gelo. Locali nevicate fin sul mare

Le previsioni meteo di questa settimana in cui le temperature saranno sensibilmente al di sotto della media stagionale

Rigassificatore a Gioia Tauro, CMDT: «Non un’opera strategica ma solo un’idea sciagurata»

Il Coordinamento dei Movimenti per la Difesa del Territorio insorge contro il progetto del rigassificatore a Gioia Tauro

Gioia Tauro, entra nel vivo il progetto di raccolta differenziata porta a porta

Prosegue il progetto “Differenziamo con Gioia” promosso dall’Amministrazione comunale di Gioia Tauro guidata dal...

Nasce “Sentiero Calabria”: il nuovo cammino in 34 tappe tra Aspromonte, Sila, Pollino e Serre

Il nuovo cammino ecosostenibile è stato presentato a Verona al Salone Mondiale del Turismo nei Siti e Città Unesco