HomeCronacaRosarno: arrestati i latitanti Cacciola e Albanese

Rosarno: arrestati i latitanti Cacciola e Albanese

Pubblicato il

ROSARNO – I carabinieri del comando provinciale e del Ros hanno catturato i latitanti Gregorio Cacciola e Vincenzo Albanese. Si nascondevano in due distinti covi nel centro di Rosarno.

I nascondigli sono stati individuati grazie all’attività di indagine portata avanti dai militari della Compagnia di Gioia Tauro, sotto la direzione del capitano Cinnirella.

Gregorio Cacciola, rosarnese di 34 anni era ricercato dal luglio del 2014 per traffico di droga e riduzione in schiavitù, mentre Vincenzo Albanese, 37 anni, era latitante dal 4 dicembre per evasione dai domiciliari a seguito di un arresto in flagranza di reato per droga.

Sono finiti in manette anche tre persone di etnia rom, Natalia e Hanna Yakinchuk e Seryi Chibru. Secondo i carabinieri avrebbero favorito la latitanza di Cacciola.

Ultimi Articoli

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci