HomeAltre NotiziePalmi, un convegno per ricordare il compianto professore Ciappina

Palmi, un convegno per ricordare il compianto professore Ciappina

Pubblicato il

Si è svolto a Palmi, ieri pomeriggio, il convegno “La Psicologia per il Benessere”, organizzato dalla Scuola Superiore di Psicologia Applicata “G. Sergi” in occasione del decimo anniversario della scomparsa del suo fondatore, professore Piero Ciappina.

L’evento, presentato dall’avvocato Anna Pizzimenti, si è strutturato in tre momenti.

Un primo momento introduttivo, durante il quale la Pizzimenti ha ricordato i numerosi convegni organizzati dalla Scuola durante l’anno, ed ha presentato la nuova veste grafica della rivista storica dell’Ente, “Quaderni di Psicologia Applicata”, ed il numero speciale dedicato al professore Ciappina, ricco di contributi di colleghi e amici.

A seguire, i saluti delle numerose autorità presenti, le quali hanno ricordato la figura professionale di Ciappina, il suo impegno in ambito educativo e culturale, e l’importanza che riveste la Scuola Sergi nel panorama culturale della città e dell’intera regione.

Il secondo momento, dedicato alla Psicologia per il Benessere, è stato moderato dal Professore Antonio Augenti, il quale ha ricordato la figura di Ciappina, definendolo “un amico vero”, ed il suo impegno per creare “una comunità di persone che si sono occupate, e si occupano ancora di educazione”.

Augenti ha poi introdotto il professore Francesco Avallone, il quale ha parlato di benessere nelle organizzazioni ed ha fornito le dieci  cose che tutti possiamo fare – come singole persone e come organizzazioni – per costruire un clima di benessere organizzativo.

La dottoressa Buonomo ha poi presentato una ricerca dell’ONSBI – Osservatorio Nazionale Salute e Benessere degli insegnanti – sul benessere degli insegnanti in Italia.

Infine, il terzo momento, condotto dal professore Santino Salerno, ha visto la presenza di amici, colleghi, collaboratori e nipoti del professore Ciappina.

Tutti, non senza commozione, hanno ricordato l’immensa figura dell’educatore, dell’uomo di cultura, dell’amico e la dedizione che Ciappina ha rivolto alla sua Calabria, terra “difficile” nella quale ha deciso di “restare” e nella quale continua a vivere grazie all’impegno della moglie, professoressa Assunta Carrà, dei figli e dei collaboratori, che ogni giorno portano avanti la sua creatura, la Scuola Superiore di Psicologia Applicata “G. Sergi”.

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Sabato a Taurianova la presentazione del libro “Il riflesso degli Eroi” del Generale Rispoli e del Capitano Catizone

L'iniziativa rientra tra le manifestazioni proposte per l'evento Capitale del Libro 2024

Camera Minorile di Palmi si avvia alla conclusione il progetto di educazione alla legalità

Importante progetto dedicato alle devianze minorili, che ha coinvolto diversi soggetti istituzionali e imprenditori locali