HomeAltre NotiziePalmi: Sequestrati beni per 30 milioni di euro

Palmi: Sequestrati beni per 30 milioni di euro

Pubblicato il

PALMI – Circa 40 indagati, sequestri per 30 milioni di euro e 8 imprese sequestrate. Sono questi i numeri dell’Operazione “Principessa” condotta nelle prime ore della giornata di oggi dalla Fiamme Gialle di Palmi in collaborazione con i colleghi di Taurianova sotto il coordinamento della Procura della Repubblica palmese diretta dal Procuratore capo Giuseppe Creazzo. Si tratterebbe di aziende operanti nel settore olivicolo e in quello turistico – alberghiero, presenti nella fascia aspromontana tirrenica della provincia di Reggio Calabria.Tra i reati cui sono chiamati a rispondere gli indagati, la truffa in erogazione di denaro pubblico.

i.p.

Ultimi Articoli

Elezioni a Gioia Tauro: le dichiarazioni di Schiavone sull’apparentamento

Ad ormai una settimana dal voto, Rosario Schiavone rilascia una dichiarazione. Riportiamo fedelmente le...

Campionato mondale Para Standing Tennis, tra i partecipanti anche un palmese

Si tratta di Rocco Brando, 49 anni, che prenderà parte alla competizione che si svolgerà a Grugliasco dal 20 al 23 giugno

Autorità portuale, Pasquale Faraone nominato segretario generale

Il dirigente subentra ad Alessandro Guerri che ha lasciato l'incarico ricoperto dallo scorso gennaio

Il premio “Stefano Viola“ a Davide Possanzini: l’accoglienza di Falcomatà

Il sindaco: «Eroe di una Reggina da serie A, ci ricorda chi siamo stati e chi vogliamo tornare a essere»

Gioia Tauro: Minaccia di morte sui social da parte delle “Brigate Rosse”, identificato l’autore dai Carabinieri

I Carabinieri hanno identificato e deferito l'autore delle minacce di morte pubblicate sui social...

“Therun – Free Run 2024”: Il Mito Harley-Davidson arriva per la prima volta nella Locride

"Mettere passione in tutto ciò che si fa" è il motto di Harley-Davidson, il...

La vocalist Valentina Crudo torna a casa 10 mesi dopo l’incidente. «Sono viva per miracolo»

La 30enne di Rombiolo è rimasta coinvolta nello scontro frontale avvenuto il 20 agosto 2023 sulla super strada Jonio-Tirreno