HomeAltre NotiziePalmi, Pino Ippolito attacca: “Il sindaco e la maggioranza non ci ostacoleranno”

Palmi, Pino Ippolito attacca: “Il sindaco e la maggioranza non ci ostacoleranno”

Pubblicato il

Il Consiglio comunale di ieri, 28 novembre 2017, ha preso alcune importanti decisioni.

Salutiamo con favore, in particolare, la decisione di adottare un protocollo d’intesa con i comuni di Seminara, Melicuccà, San Procopio, Sinopoli e Sant’Eufemia per il recupero della tratta ferroviaria che, fino al 1997, collegava questi centri tra loro e con Palmi. Si tratta di un progetto vitale per i centri interni ma che riveste grande importanza anche per la nostra Città, che da tempo svolge un ruolo di baricentro civile e sociale, prima ancora che economico, con le realtà aspromontane del versante tirrenico.

Su nostra proposta è stato anche deliberato di proporre al comune di Gioia Tauro un analogo partenariato per il recupero della tratta ferroviaria Palmi-Gioia Tauro che noi consideriamo strategica per lo sviluppo di crescenti e e sempre più opportune sinergie tra le due città.

Sono stati approvati anche alcuni regolamenti, tra i quali quello del cosiddetto “nonno vigile” che consentirà ai volontari di prestare un fattivo contributo alla Polizia Locale all’ingresso e all’uscita dalle scuole.

Siamo, infine, particolarmente soddisfatti di aver visto accogliere la nostra proposta sui monumenti che negli ultimi anni sono stati installati nel centro storico. L’Amministrazione comunale assume su di sé l’impegno alla verifica del parere espresso dalla Soprintendenza ai Beni Paesaggistici ed Architettonici e, nel caso di assenza del nulla osta, a disporre una diversa collocazione dei monumenti, fuori dal centro storico.

Queste le tante ragioni di soddisfazione, in grado di far passare in secondo piano le insoddisfacenti risposte alle nostre interpellanze sul taglio degli alberi alla materna Trento e Trieste e sull’utilizzo delle strutture sportive nella disponibilità comunale; ma soprattutto le sguaiate accuse rivolte dalla maggioranza e dal sindaco al nostro consigliere durante la seduta, con la pretesa di scegliere per l’opposizione gli argomenti del dibattito se non addirittura di farci tacere per non ostacolare la brillante macchina dell’amministrazione.

Noi continueremo il nostro impegno, anche in Consiglio, per far valere la voce dei cittadini che rappresentiamo.

Circolo “Armino”

Ultimi Articoli

Riscossione tributi a Taurianova, il Consiglio approva la svolta: servizio sperimentale per un anno a nuovo agente

l sindaco Biasi: «Equità, trasparenza, collaborazione dei cittadini per migliorare le attività»

S.Cristina: 12 ragazzi lanciano una raccolta fondi online per organizzare le manifestazioni estive

Il gruppo di giovani già lo scorso anno ha promosso eventi durante le serate di luglio e agosto

San Giorgio Morgeto, i Carabinieri forestali salvano cinque cuccioli di cane

I piccoli sono stati subito presi in cura dai militari ed affidati alle cure del canile di Oppido Mamertina

Quarta stagione consecutiva in casa OmiFer Franco Tigano Palmi per capitan Gitto

Dopo la conferma del timoniere Andrea Radici, umbro di Città di Castello, la OmiFer...

Riscossione tributi a Taurianova, il Consiglio approva la svolta: servizio sperimentale per un anno a nuovo agente

l sindaco Biasi: «Equità, trasparenza, collaborazione dei cittadini per migliorare le attività»

Comunali a Gioia Tauro: Schiavone presenta il suo programma alla città

Rosario Schiavone, candidato alla carica di sindaco e già vicesindaco dal 2006 al 2008...

Concorso “Balconi fioriti” a Palmi: un’idea per rendere più bella la città

L'amministrazione comunale ha indetto la prima edizione della manifestazione gratuita e aperta a tutti i residenti