HomePoliticaPalmi, lavori alla Tonnara non ancora conclusi: Sorbilli e Palmisano (FI) interrogano...

Palmi, lavori alla Tonnara non ancora conclusi: Sorbilli e Palmisano (FI) interrogano il sindaco

Pubblicato il

In data 23.01.2023, a nome del gruppo consiliare “Forza Italia”, ci siamo rivolti al Sindaco del Comune di Palmi Giuseppe Ranuccio con una interrogazione a risposta scritta, per conoscere il motivo del protrarsi dei lavori in Località Tonnara di Palmi.

Si tratta di lavori consegnati e avviati tra il mese di maggio e giugno 2022. In particolare, in tale periodo, venivano avviati preliminari operazioni di scavo che, tuttavia, venivano interrotte a causa della stagione balneare oramai incombente e, presumibilmente, per non costituire intralcio alla circolazione stradale.

Certamente non si è trattato di una scelta felice e del periodo più opportuno per avviare dei lavori in quell’area cittadina, ma quasi di una forzatura dei tempi, in quanto il cospicuo afflusso quotidiano di turisti e bagnanti avrebbe suggerito ben altra decisione.
Ma così è stato. Trascorsa, poi, la stagione estiva ripartiva l’esecuzione dei lavori con la conseguente chiusura definitiva della strada di collegamento Palmi-Tonnara.


Nonostante il lungo lasso di tempo trascorso (7 mesi) dal loro inizio, per un lavoro pubblico che avrebbe dovuto essere concluso con assoluta urgenza e celerità, gli stessi ancora oggi proseguono a rilento e costringono gli abitanti della Tonnara di Palmi, di Pietrenere e Scinà a rimanere sostanzialmente isolati nell’area marina, con tutte le conseguenze negative che ciò comporta.

Addirittura, per lunghi periodi, non è stata rilevata la presenza di operai e mezzi in cantiere.
Trattasi di situazione non più accettabile. Per tale ragione abbiamo deciso di saperne di più e di “interrogare” il Sindaco affinchè faccia chiarezza e fornisca i dettagli di ciò che è avvenuto e che sta avvenendo.

Pertanto, è necessario che la cittadinanza e, in particolar modo, i residenti delle aree marine interessate vengano resi edotti:
1. sul motivo del protrarsi dei lavori, ripetesi consegnati e iniziati tra maggio e giugno 2022;
2. sul motivo delle periodiche interruzioni degli stessi o, comunque, del loro procedere a rilento;
3. sulla data di conclusione dell’opera.

Inoltre, pur rispettando le professionalità coinvolte già in fase progettuale e il lavoro compiuto, non essendo noi dei tecnici, ma soltanto per chiarimento e per tutelare un’area importante per la Città, abbiamo chiesto se l’amministrazione comunale abbia già valutato il rischio scaturente dalla attivazione del canale.

Nello specifico, siamo fermamente preoccupati a causa del pericolo di compromissione di un’importante area balneabile a causa dell’immissione in quella zona di mare di acque miste a fango promananti da monte. Per questo siamo certi che l’amministrazione vorrà rassicurare noi e la cittadinanza.

I Consiglieri Comunali di Forza Italia
Ilaria Sorbilli e Giancarlo Palmisano

Ultimi Articoli

Incendio Poly2Oil, Ranuccio: «L’interrogazione di Furgiuele è frutto di strumentalizzazione politica»

Il sindaco di Palmi difende le scelte fatte nella fase dell'emergenza post incendio, coerenti con il Piano di protezione civile della città

Mare in Calabria, Goletta Verde: «Inquinato il 60% dei punti campionati»

I dati presentati questa mattina al Costa Viola Yacht Club di Palmi. La referente regionale di Legambiente: «Più della metà delle aree attenzionate è risultata compromessa»

Naufragio di Cutro, il gip emette sei avvisi di conclusione indagini

Risultano indagati quattro finanzieri e due militari della guardia costiera

Successo del progetto “Rewilding” del WWF: nasce un cervo italico in Calabria

Successo dell'iniziativa partita nel 2023 in collaborazione tra WWF Italia, Parco delle Sere e Carabinieri forestali

San Ferdinando, il sindaco Gaetano accoglie con favore le nuove opere nel Porto di  Gioia Tauro

Grande soddisfazione per il completamento di due opere  infrastrutturali all'interno del cluster portuale di Gioia Tauro

Ue, Denis Nesci: «La scelta su Von Der Leyen coerente con il risultato del 9 giugno»

L'europarlamentare di Fdi: «Il nostro paese è un interlocutore imprescindibile e necessario in ambito europeo»

Taurianova, Biasi: «Tolleranza zero contro i furti d’acqua»

Il sindaco avvisa i cittadini che sono iniziati controlli a tappeto in tutto il territorio per risalire a eventuali allacci irregolari