HomePoliticaPalmi, lavori alla Tonnara non ancora conclusi: Sorbilli e Palmisano (FI) interrogano...

Palmi, lavori alla Tonnara non ancora conclusi: Sorbilli e Palmisano (FI) interrogano il sindaco

Pubblicato il

In data 23.01.2023, a nome del gruppo consiliare “Forza Italia”, ci siamo rivolti al Sindaco del Comune di Palmi Giuseppe Ranuccio con una interrogazione a risposta scritta, per conoscere il motivo del protrarsi dei lavori in Località Tonnara di Palmi.

Si tratta di lavori consegnati e avviati tra il mese di maggio e giugno 2022. In particolare, in tale periodo, venivano avviati preliminari operazioni di scavo che, tuttavia, venivano interrotte a causa della stagione balneare oramai incombente e, presumibilmente, per non costituire intralcio alla circolazione stradale.

Certamente non si è trattato di una scelta felice e del periodo più opportuno per avviare dei lavori in quell’area cittadina, ma quasi di una forzatura dei tempi, in quanto il cospicuo afflusso quotidiano di turisti e bagnanti avrebbe suggerito ben altra decisione.
Ma così è stato. Trascorsa, poi, la stagione estiva ripartiva l’esecuzione dei lavori con la conseguente chiusura definitiva della strada di collegamento Palmi-Tonnara.


Nonostante il lungo lasso di tempo trascorso (7 mesi) dal loro inizio, per un lavoro pubblico che avrebbe dovuto essere concluso con assoluta urgenza e celerità, gli stessi ancora oggi proseguono a rilento e costringono gli abitanti della Tonnara di Palmi, di Pietrenere e Scinà a rimanere sostanzialmente isolati nell’area marina, con tutte le conseguenze negative che ciò comporta.

Addirittura, per lunghi periodi, non è stata rilevata la presenza di operai e mezzi in cantiere.
Trattasi di situazione non più accettabile. Per tale ragione abbiamo deciso di saperne di più e di “interrogare” il Sindaco affinchè faccia chiarezza e fornisca i dettagli di ciò che è avvenuto e che sta avvenendo.

Pertanto, è necessario che la cittadinanza e, in particolar modo, i residenti delle aree marine interessate vengano resi edotti:
1. sul motivo del protrarsi dei lavori, ripetesi consegnati e iniziati tra maggio e giugno 2022;
2. sul motivo delle periodiche interruzioni degli stessi o, comunque, del loro procedere a rilento;
3. sulla data di conclusione dell’opera.

Inoltre, pur rispettando le professionalità coinvolte già in fase progettuale e il lavoro compiuto, non essendo noi dei tecnici, ma soltanto per chiarimento e per tutelare un’area importante per la Città, abbiamo chiesto se l’amministrazione comunale abbia già valutato il rischio scaturente dalla attivazione del canale.

Nello specifico, siamo fermamente preoccupati a causa del pericolo di compromissione di un’importante area balneabile a causa dell’immissione in quella zona di mare di acque miste a fango promananti da monte. Per questo siamo certi che l’amministrazione vorrà rassicurare noi e la cittadinanza.

I Consiglieri Comunali di Forza Italia
Ilaria Sorbilli e Giancarlo Palmisano

Ultimi Articoli

La Palmese gioca a tennis contro l’Africo: clamoroso 6-0 al “Lopresti”

Una vittoria schiacciante per la Palmese di mister Crucitti

Nascondeva droga nel cambio dell’auto: un arresto nel Vibonese

Rinvenute anche armi e munizioni nell'abitazione dell'indagato

Concluso volo d’emergenza da Reggio Calabria a Roma per un 44enne in pericolo di vita

L'uomo si trovava all'ospedale di Melito Porto Salvo

Maltempo, prevista settimana di freddo e gelo. Locali nevicate fin sul mare

Le previsioni meteo di questa settimana in cui le temperature saranno sensibilmente al di sotto della media stagionale

Furti a Gioia Tauro, Bellofiore (Lega): «Adottare misure per garantire la sicurezza»

La nota del referente Lega sui recenti furti di auto e nelle abitazioni verificati a Gioia Tauro

Polistena, i Democratici hanno messo radici

«È un momento importante per Polistena e un momento di condivisione per un partito...