Palmi: inaugurato il belvedere “Scopelliti”. I Marinai della Varia donano un binocolo alla città

0
1655
Il binocolo donato alla città dai Marinai della Varia
Il binocolo donato alla città dai Marinai della Varia

PALMI – Ampliare le prospettive e allargare gli orizzonti. Con questo intento la corporazione dei Marinai della Varia di Palmi ha donato alla città un binocolo, allestito nel belvedere della Motta che da ieri porta il nome di “Antonino Scopelliti”, giudice reggino ucciso in un agguato.

Durante la cerimonia di inaugurazione del belvedere, riqualificato grazie ad un intervento economico della Provincia di Reggio Calabria, il binocolo donato dai Marinai della Varia è stato ufficialmente presentato alla città.

La figlia del giudice Scopelliti, Rosanna, oggi Deputata della Repubblica, ha definito il

La Corporazione dei Marinai della Varia
La Corporazione dei Marinai della Varia

belvedere “un luogo della memoria, importante i valori della legalità e della giustizia”.

Insieme al sindaco di Palmi Giovanni Barone, ed al vicesindaco Giuseppe Saletta che ha portato avanti l’iniziativa di riqualifica del belvedere, nata da un vecchio progetto ideato e depositato al Comune dalla corporazione dei Marinai, erano presenti il presidente della Provincia di Reggio Calabria Giuseppe Raffa e l’assessore provinciale Lamberti Castronuovo.

Il binocolo punta dritto allo Stretto di Messina ed alle Isole Eolie, ed attraverso di esso è possibile osservare la bellezza di un panorama unico, offerto da uno dei punti strategici dell’intera Costa Viola.