HomeCronacaPalmi in corsa per la certificazione di "Comune Tsunami Ready"

Palmi in corsa per la certificazione di “Comune Tsunami Ready”

Pubblicato il

La città di Palmi è in corsa per il raggiungimento della prestigiosa certificazione, rilasciata  dall’IOC-UNESCO, di Comune costiero Tsunami Ready.

Lunedì 22 maggio, presso il Municipio di Palmi, si è svolto un importante incontro tra il Sindaco avv.Giuseppe Ranuccio, l’assessore Alessandro Riotto, rappresentati della Polizia Locale, della Capitaneria di Porto, della Protezione Civile locale e alcuni ricercatori del Centro Allerta Tsunami dell’INGV.

Durante l’incontro è stato fatto un resoconto sullo stato di avanzamento delle attività previste dai 12 indicatori che valgono la certificazione di Comune Tsunami Ready. Tra queste attività vi sono tre interventi annuali di  formazione e accrescimento della consapevolezza al pubblico. Il giorno seguente, presso la sala  principale del rinnovato teatro Manfroce di Palmi, con la collaborazione dell’Istituto d’Istruzione  Superiore “N.Pizi” diretto dalla Preside Mallamaci, si è tenuto un incontro che visto circa 150 studenti dell’Istituto ascoltare con attenzione una lezione interattiva supportata da video didattici sul fenomeno degli tsunami tenuta dai ricercatori Ing.Alessandro Amato, dal Dott.Lorenzo Cugliari e dalla Dott.ssa Concetta Nostro dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma. 

Durante l’incontro è stato anche somministrato agli studenti il questionario anonimo per lo studio sulla percezione del rischio tsunami. L’incontro si è concluso con la proiezione del film “The impossible”, ispirato agli eventi catastrofici del maremoto del 2004 che colpì l’oceano indiano.  L’amministrazione comunale di Palmi, che negli ultimi anni ha investito importanti risorse  economiche sulla Protezione Civile, ha già pienamente completato l’installazione della segnaletica  (orizzontale e verticale) per il rischio tsunami – prevista dalle indicazioni del piano di Protezione Civile per rischio maremoto – lungo l’intero tratto di costa comunale ed installato un sistema di allertamento sonoro attivabile a distanza.

Il Comune è inoltre dotato inoltre dell’applicazione Librarisk, che ad oggi conta più di 5000 download, che è il più importante sistema di allerta alla popolazione per la mitigazione dei rischi territoriali tra cui il rischio tsunami.  

Ultimi Articoli

A Palmi il ricordo di Satnam Singh

La triste storia del bracciante morto a Latina per colpa del comportamento disumano del datore di lavoro ha suscitato indignazione e rabbia

«Signora, sua figlia ha causato un incidente, paghi 3mila euro». Anziana derubata a Rizziconi da un finto carabiniere

Deferita anche una donna campana; la vittima incastrata anche da un falso avvocato

Pallacanestro Palmi vince il Torneo Primavera Under 15M Fip

Un finale di stagione ricco di soddisfazioni per la Pallacanestro Palmi ASD, che dopo tanti anni torna alla vittoria in un torneo giovanile Fip.

Antonio Orso nella storia di Gioia Tauro

Il ricordo di Amalia Frascà, socia Adic

«Signora, sua figlia ha causato un incidente, paghi 3mila euro». Anziana derubata a Rizziconi da un finto carabiniere

Deferita anche una donna campana; la vittima incastrata anche da un falso avvocato

S. Ferdinando, danno fuoco a un’auto e scappano: due denunce

La vettura data alle fiamme sostava vicino a delle abitazioni e a delle aree verdi che, fortunatamente, non hanno subito danneggiamenti

Lavori abusivi su terreni vincolati: deviato il corso del torrente Duverso a Seminara – VIDEO

Le aree, due autocarri e due escavatori sono stati posti sotto sequestro dai carabinieri forestale di Cittanova e Sant’Eufemia D’Aspromonte. Denunciati il titolare della ditte e il direttore dei lavori.