HomeAltre NotiziePalmi: il Pdl chiarisce

Palmi: il Pdl chiarisce

Pubblicato il

Riceviamo e pubblichiamo:

Il gruppo Pdl in consiglio comunale a Palmi

A fronte delle notizie di stampa e dei tentativi di basso profilo di speculazione politica proprio da parte di soggetto consigliere comunale che mai ha  fatto vera opposizione e che anzi ha scodinzolato non appena il Sindaco, tentando di accattare voti, sembrava volergli lanciare l’ossicino e a stento, poi, trattenuto dal proprio partito; ovvero di altri che pur essendo sulla carta all’opposizione partecipavano sistematicamente a cene politiche natalizie della maggioranza, il Gruppo consiliare respinge con fermezza  le accuse di preteso tradimento dell’accordo di dimissioni congiunte di 11 consiglieri.

Va precisato, infatti, che l’accordo risaliva a data antecedente alle dimissioni rassegnate dal Sindaco in data 4 agosto u.s., le quali ultime hanno modificato radicalmente il quadro amministrativo, inducendo il Gruppo PdL a non aderire, per alto senso di responsabilità, alla sottoscrizione dell’accordo (in ciò convintamente differenziandosi dal resto dell’Opposizione), ritenendo di non potere, in un momento estremamente delicato, privare la Città (proprio durante l’Agosto Palmese ed in piena emergenza estiva) della sua amministrazione, considerando peraltro che il Primo cittadino, per legge, cesserà automaticamente dalla carica il 24 agosto p.v.

Ennio Gaudio e Domenico Scalfari

Tuttavia, a scanso di ulteriori equivoci da parte di chicchessia, il Gruppo PdL dichiara pubblicamente di non essere disponibile a recedere di un solo millimetro dalle proprie posizioni programmatiche, convinto di essere a posto con la propria coscienza, per avere agito sempre nell’esclusivo interesse della Città, facendo coerentemente tutto quanto umanamente possibile, malgrado i calunniosi e vigliacchi attacchi personali ricevuti da parte del Sindaco, per portare a compimento, come improrogabile priorità, lo sviluppo ed il rilancio della Città, a fronte della prevaricatrice politica fallimentare del Sindaco, che perciò resta unico responsabile delle proprie azioni e del futuro amministrativo della Città dei prossimi mesi.

9 agosto 2011

Il gruppo consiliare del Pdl

Ultimi Articoli

Per “Teatro chiama terra”, di scena a Polistena Le gratitudini di Delphine de Vigan

L'opera, adattamento dell'omonimo romanzo, rientra tra gli eventi promossi dal centro di sperimentazione Dracma

Erasmus+ conferma la dimensione europea del “Pizi” di Palmi

L'Istituto già al lavoro per i prossimi progetti di mobilità internazionale che coinvolgeranno studenti e docenti fino al 2027

L’8 marzo a Palmi tra iniziative itineranti e dialoghi d’arte al femminile

Diversi gli appuntamenti promossi dall'assessorato alle politiche sociali

Capitale del Libro, Taurianova ospite dello stand Calabria al Salone Internazionale di Torino

Biasi incontra la vice presidente Princi: «Il nostro riscatto tramite la cultura è simbolo per tutta la regione»

Incontro tra sottosegretario all’agricoltura e delegazione di agricoltori calabresi, Nesci: «Il Governo è vicino agli agricoltori»

Una delegazione di agricoltori calabresi, accompagnata dell'eurodeputato Denis Nesci, ha incontrato il sottosegretario al...

Il comune di Taurianova fuori dal dissesto: la commissione straordinaria di liquidazione conclude il lavoro

Biasi: «Ripartiamo per proteggere i conti e innalzare la riscossione dei Tributi»

Migranti, Castorina: «Il Governo faccia di più per proteggere i minori stranieri che giungono in Italia»

l consigliere comunale di Reggio Calabria ha partecipato alla seduta della commissione Nazionale Immigrazione e Politiche per l’Integrazione presso la sede dell'Anci