HomeAltre NotiziePalmi, Consuelo Nava si dimette. «Motivi professionali mi impediscono di continuare»

Palmi, Consuelo Nava si dimette. «Motivi professionali mi impediscono di continuare»

Pubblicato il

La Giunta Ranuccio perde il premo pezzo, ad un anno e mezzo dal suo insediamento.

Consuelo Nava, alla guida dell’assessorato alla programmazione ed allo sviluppo sostenibile del territorio, lascia l’incarico conferitogli dal sindaco, affidando ad una nota stampa i motivi della sua scelta.

L’indiscrezione circolava da qualche tempo; voci da palazzo San Nicola davano quasi per certe le dimissioni di Consuelo Nava dalla carica di assessore, e così oggi è stato.

Questa mattina Nava si è presentata al Comune per formalizzare le proprie dimissioni, a cui ha fatto seguito una nota stampa nella quale spiega i motivi che l’hanno indotta a lasciare l’incarico.

«La sofferta decisione è stata maturata per via dell’impossibilità di poter continuare a compiere il mio servizio all’interno dell’Amministrazione – si legge nella nota stampa della Nava – a seguito di alcune considerazioni fatte su motivazioni personali per stringenti impegni professionali. Ringrazio il sindaco per la convinzione nel chiederne un ritiro o un rinvio, e nel proporre una possibile soluzione congruente, ma mi attendono sfide professionali a cui ho dato tempi e obiettivi che con il mio servizio a Palmi, hanno dovuto subire evidentemente qualche rallentamento e anche qualche sospensione, in attesa di poter essere riprese».

Il sindaco, gli assessori ed i consiglieri di maggioranza hanno incontrato la Nava nei giorni scorsi, ed insieme hanno discusso delle dimissioni e dei motivi di tale scelta, «per cui sono serena riguardo il fatto che le mie motivazioni siano state comprese e accettate, perché già oggetto di particolare considerazione sin dall’inizio del mandato – continua la Nava nella nota stampa- Esprimo quindi un sincero ringraziamento per tutte le scelte politiche, amministrative e umane che ho potuto condividere con il sindaco, la giunta comunale, i consiglieri comunali e il presidente del consiglio».

La Nava ringrazia quindi Giuseppe Ranuccio, il sindaco che le ha dato fiducia, un anno e mezzo fa, volendola quale assessore tecnico della sua giunta. «Un grazie particolare va poi a tutti gli uffici tecnici e ai funzionari e dirigenti dell’Ente, per l’accoglienza e il lavoro importante svolto; alla collaborazione qualificata con il segretario generale  Antonio Quattrone. A tutti auguro di poter compiere quel “cambiamento” vero e atteso per lo straordinario patrimonio territoriale e civile della città di Palmi, che necessita di cura e rigenerazione, ma anche di altre visioni.Siamo profondamente dispiaciuti del fatto che la Professoressa Nava non possa continuare a portare avanti il proprio impegno per la città – ha spiegato il sindaco Giuseppe Ranuccio – Perdiamo un elemento di assoluto valore per la nostra squadra, che ha dato un importante contributo per il lavoro sin qui svolto, lasciando una traccia importante del suo operato, di cui ha beneficiato la nostra Amministrazione, e, soprattutto, l’intera città. Comprendo tuttavia l’importanza dei suoi impegni personali e professionali, che le impediscono di proseguire nell’importante percorso avviato. Consapevole del prezioso contributo apportato, all’Architetto Nava, vanno dunque i miei più sentiti ringraziamenti, da amico prima ancora che da sindaco, ed un sincero augurio per il prosieguo della sua già brillante carriera professionale É stato un progetto civico e politico che mi ha personalmente motivato in quindici mesi di lavoro senza sosta a Palmi e a cui mi sento legata, e che seguirò con l’attenzione di sempre. Sono convinta che il servizio da me svolto, con la massima passione, competenza e convinta disponibilità fino ad oggi, possa aver rappresentato un contributo utile alla città di Palmi e ai palmesi e al mandato del sindaco».

Queste le parole del primo cittadino, a commento della decisione della Nava di lasciare l’incarico in Giunta: «Siamo profondamente dispiaciuti del fatto che Consuelo Nava non possa continuare a portare avanti il proprio impegno per la città – ha spiegato il sindaco – Perdiamo un elemento di assoluto valore per la nostra squadra, che ha dato un importante contributo per il lavoro sin qui svolto, lasciando una traccia importante del suo operato, di cui ha beneficiato la nostra amministrazione, e, soprattutto, l’intera città. Comprendo tuttavia l’importanza dei suoi impegni personali e professionali, che le impediscono di proseguire nell’importante percorso avviato. Consapevole del prezioso contributo apportato, le faccio i miei più sentiti ringraziamenti, da amico prima ancora che da sindaco, ed un sincero augurio per il prosieguo della sua già brillante carriera professionale».

Ultimi Articoli

Taurianova, bar frequentato da pregiudicati: licenza sospesa per 15 giorni

È il quinto nella sola Piana di Gioia Tauro

Palmi, c’è l’ok della Giunta al consuntivo 2023

L’assessore Celi: «Abbiamo ridotto il disavanzo di amministrazione, obiettivo che garantisce la sostenibilità delle finanze comunali»

La Cooperativa Futura di Maropati al centro di un progetto europeo sul benessere dei giovani post-pandemia

Dal 17 al 20 aprile sarà sede di un meeting internazionale. Protagonisti anche gli studenti del "Rechichi" di Polistena

I giovani di Cinquefrondi in udienza dal Papa

Venerdì 19 Aprile i giovani della Parrocchia San Michele Arcangelo di Cinquefrondi incontreranno Papa...

Palmi, c’è l’ok della Giunta al consuntivo 2023

L’assessore Celi: «Abbiamo ridotto il disavanzo di amministrazione, obiettivo che garantisce la sostenibilità delle finanze comunali»

Ok in Consiglio Metropolitano a variazioni di bilancio per il Villaggio della Solidarietà di San Ferdinando

Disco verde anche per il finanziamento per un progetto con l'AgID e il sostegno al Torneo di calcio a 5 delle Regioni

Elezioni a Rizziconi, il sindaco uscente Giovinazzo si ricandida. «Vogliamo proseguire l’ottimo lavoro fatto finora»

L'attuale primo cittadino, eletto nel 2018, se la vedrà con Sina Collufio che nei giorni scorsi ha ufficializzato la candidatura