HomeAltre NotiziePalmi: cinque spettacoli in tre giorni tutti sold-out per "Assassinio sul Nilo"

Palmi: cinque spettacoli in tre giorni tutti sold-out per “Assassinio sul Nilo”

Pubblicato il

Cinque spettacoli consecutivi – due per le scuole e tre per la cittadinanza – andati tutti sold out per un totale di oltre mille spettatori: sono questi i numeri da capogiro della full immersion di teatro vissuta alla Casa della Cultura, il 26,27 e 28 maggio scorsi, grazie all’associazione “Great Talent”, guidata dal regista Gianni Parrello, che ha portato in scena la rappresentazione “Assassinio sul Nilo” (Death on the Nile), ispirato all’omonimo film di Kenneth Branagh del 2022, tratto, a sua volta, dal romanzo “Poirot sul Nilo” di Agatha Christie del 1937.

Una tre giorni che ha visto, per due mattine, la partecipazione degli studenti degli Istituti d’Istruzione Superiore “Alvaro – Einaudi” e “Nicola Pizi” di Palmi, “Francesco Severi” di Gioia Tauro e “Raffaele Piria” di Rosarno mentre gli spettacoli serali hanno registrato la presenza delle massime autorità civili, militari e religiose del territorio e di centinaia di persone provenienti da tutta la Piana.

Un successo meritato per l’ormai nota e storica compagnia teatrale, fondata a Palmi nel ’94, che per l’allestimento dell’opera ha lavorato per otto lunghi mesi: è infatti servito un profondo adattamento dei dialoghi da parte dello stesso regista Parrello, l’innesto di due personaggi nuovi rispetto al film del 2022, la costruzione di una grande e dettagliata scenografia riproducente il salone del battello a vapore “Karnak” (opera di maestranze locali), l’accurata scelta dei vestiti di scena per una fedele ambientazione nei primi anni ’60 del secolo scorso.

Tutto ciò ha permesso di trasferire un intero film in due atti di copione e in una sola “stanza”: il salone del battello “Karnak” abilmente riprodotto sul palco della Casa della Cultura.

Importante è stata soprattutto l’attività di esercitazione e formazione effettuata per mesi dal cast costituito da 15 attori: Simon Doyle (Domenico Latino), Linnet Ridgway (Eliana Ciappina), Jacqueline De Bellefort (Valentina Caratozzolo), Will Smith (Maurizio Colosi), il Colonello Race (Salvatore Repaci),  Oliver Bouc (Domenico De Luca), Euphimia Bouc (Maria Luisa Lovecchio), Salome Otterbourne (Rosanna Cannizzaro), Rosalie Otterbourne (Lea Sprizzi), Andrew Katchadourian (Francesco Scozzarra), il dr. Windlesham (Vincenzo Versi), Louise Bourget (Laura Antonacci), Marie Van Schuyler (Francesca Morabito), Margaret Bowers (Luisa Anastasio) ed Hercule Poirot (interpretato da Gianni Parello).

Le musiche, rielaborate dal maestro Saverio Caminiti, sono state curate da Alessio Surace. Grande soddisfazione è stata espressa dal regista Gianni Parrello: “Il Teatro -ha evidenziato – è un paradigma di vita, una sublime occasione per mettersi in gioco in prima persona e per essere attivi; a volte può servire anche per superare le amarezze e i problemi della vita quotidiana, e poi c’è l’aspetto relazionale e umano, tra i componenti di un Cast teatrale si crea un forte legame che è l’elemento indispensabile per poter raggiungere gli obiettivi prefissati. Anche questa volta, -ha aggiunto – ho avuto il privilegio di dirigere un gruppo di persone magnifiche”.

Il giallo “Assassinio sul Nilo” è stata la terza rielaborazione di un’opera di Agatha Christie portata in scena dalla “Great Talent” dopo “Trappola per Topi” del 1994 e “Verso l’ora zero” nel 2011. Nella sua attività trentennale la compagnia ha inoltre messo in scena decine di spettacoli. Fra i più recenti si ricordano: “Non ti pago” di Eduardo De Filippo (2021-2022); “La barba alla morte” di Leonida Repaci (2019); “L’eloquenza del silenzio” del giudice Rocco Cosentino (2018), “L’Angelo custode” di Alfred Savoir (2017); “La Locandiera” di Carlo Goldoni (2015); “Edipo Re” di Sofocle (2014); “Miseria e Nobiltà” di Eduardo Scarpetta (2013).

Ultimi Articoli

Taurianova, bar frequentato da pregiudicati: licenza sospesa per 15 giorni

È il quinto nella sola Piana di Gioia Tauro

Palmi, c’è l’ok della Giunta al consuntivo 2023

L’assessore Celi: «Abbiamo ridotto il disavanzo di amministrazione, obiettivo che garantisce la sostenibilità delle finanze comunali»

La Cooperativa Futura di Maropati al centro di un progetto europeo sul benessere dei giovani post-pandemia

Dal 17 al 20 aprile sarà sede di un meeting internazionale. Protagonisti anche gli studenti del "Rechichi" di Polistena

I giovani di Cinquefrondi in udienza dal Papa

Venerdì 19 Aprile i giovani della Parrocchia San Michele Arcangelo di Cinquefrondi incontreranno Papa...

141 milioni per il definitivo dell’ospedale della Piana. Mattiani: «Grazie a Occhiuto per il lavoro incessante»

Un decreto del commissario ad acta stanza un'importante somma da destinare all'opera attesa da più di un decennio

Gli alunni dell’IC San Francesco di Palmi nominati ANAS Ambassador

La scuola ha aderito a un progetto di educazione stradale accreditato al Ministero

Ranuccio: «Sul tema dell’ospedale sono schierato accanto al presidente Occhiuto»

Il sindaco di Palmi commenta lo stanziamento di fondi per il progetto definitivo della struttura sanitaria attuato tramite decreto del commissario ad acta