HomePoliticaOrdinanza di chiusura scuole a Oppido Mamertina. Ma è un fake

Ordinanza di chiusura scuole a Oppido Mamertina. Ma è un fake

Pubblicato il

«Questa ordinanza è falsa e qualche furbetto di Delianuova l’ha postata. Leggete attentamente, è facile scoprire perché. Buona Notte ragazzi, domani tutti a scuola». Firmato Domenico Giannetta, sindaco di Oppido Mamertina.

Sì, qualche furbetto ieri, forse già stanco di andare a scuola o semplicemente perché in vena di fare uno scherzo – di cattivo gusto e mal riuscito – ha pensato bene di far circolare un’ordinanza con cui si stabiliva la chiusura delle scuole a Oppido Mamertina, a causa delle avverse condizioni climatiche.

Peccato però che ha commesso errori marchiani nello scrivere questa ordinanza, e ad accorgersene è stato proprio il primo cittadino di Oppido Mamertina, Domenico Giannetta, che ha subito denunciato l’episodio sui social.

L’ordinanza in questione è scritta su carta intestata, riportante la dicitura “Comune di Oppido Mamertina, ma il logo e l’indirizzo del Comune di Delianuova. Mancano firma e timbro del sindaco, numero di protocollo, numero di ordinanza e, naturalmente, la pubblicazione nell’albo pretorio online dell’Ente, che garantisce l’ufficialità dell’atto.

La falsa ordinanza è stata diffusa ieri, e oltre a disporre la chiusura delle scuole di ogni ordine e grado, ed invita la cittadinanza a rimanere a casa, indicando un livello di pericolosità delle condizioni meteo di colore arancione.

Ma la goliardata è stata scoperta, ed oggi ad Oppido le scuole hanno funzionato regolarmente, come nel resto della Piana.

Ultimi Articoli

Gioia, consegnato un nuovo scuolabus

Il mezzo consentirà di offrire il servizio di trasporto ad altri 20 bambini

“I love Lego” è boom di visitatori: più di 15mila persone hanno ammirato l’esposizione dei mattoncini colorati più famosi al mondo

La mostra, allestita nella Pinacoteca di Reggio Calabria, è stata prorogata fino al 2 marzo prossimo

Estorsioni e intimidazioni per avere il controllo su Gallico: 18 misure cautelari

L'operazione coinvolge 40 persone ed è scaturita dall'omicidio di Francesco Catalano, avvenuto il 14 febbraio del 2019

Associazione mafiosa, omicidio, estorsione: 17 persone arrestate

Reggio, l’operazione “Gallicò” è stats eseguita da carabinieri e polizia

Gioia, consegnato un nuovo scuolabus

Il mezzo consentirà di offrire il servizio di trasporto ad altri 20 bambini

Versace: «Lavori sulla Delianuova-Scido-Gioia Tauro abbandonati arbitrariamente dall’impresa con cui c’è un contenzioso»

Il Vicesindaco della Città metropolitana precisa e risponde alle osservazioni sollevate a mezzo stampa dal sindaco di Scido e Consigliere metropolitano di Forza Italia Giuseppe Zampogna

Varia, il caso entra in consiglio comunale: l’opposizione presenta una interpellanza al sindaco

Palmi, I consiglieri di minoranza firman in documento Che sarà discusso nella prossima assise