HomeCronacaMagma, ridimensionamento delle pene in Appello

Magma, ridimensionamento delle pene in Appello

Pubblicato il

«La decisione di oggi è il frutto compiuto delle Sezioni Unite Madaffari».

Commenta così l’avvocato Luca Cianferoni che, con i colleghi Mara Campagnolo, Antonio Papalia, Giacomo Iaria e Nicola Rao, ha difeso Domenico Bellocco cl. 80, Umberto Bellocco cl. 91 e Domenico Scandinaro nel processo “Magma”.

Ieri sera la seconda sezione della Corte di Appello di Reggio Calabria, ha emesso sentenza di assoluzione ampia, ovvero di drastico ridimensionamento della responsabilità nei confronti degli imputati, con immediata scarcerazione.

Anche Domenico Bellocco cl. 76, difeso dagli Avvocati Luca Cianferoni e Mariangela Borgese, è stato assolto dalla imputazione partecipativa apicale prevista dall’art. 416 bis cp, ma la pena è stata confermata con riferimento alla concorrente ipotesi associativa ex art. 74 dpr 309/90.

«La sentenza – continua Cianferoni – è realmente significativa sotto il profilo di una lettura secondo materialità e offensività del reato associativo mafioso, come prescritto dalle Sezioni Unite Modafferi appunto. In attesa della motivazione, può tuttavia ritenersi sin da adesso che anche per la ipotesi associativa».

Ultimi Articoli

Comizi a Gioia Tauro: Mariarosaria Russo apre “in bellezza”

Il percorso verso le elezioni amministrative 2024 della Città di Gioia Tauro è ormai...

Blitz dei carabinieri alla Tonnara di Palmi: sequestrati 15 chili di pesce avariato pronto per essere venduto

Elevate sanzioni per più di seimila euro a carico degli ambulanti

Camera Minorile di Palmi si avvia alla conclusione il progetto di educazione alla legalità

Importante progetto dedicato alle devianze minorili, che ha coinvolto diversi soggetti istituzionali e imprenditori locali

Taurianova, la biblioteca Renda riapre le porte

Riapre le porte, dopo sette anni di chiusura, la biblioteca comunale Antonio Renda -...

Blitz dei carabinieri alla Tonnara di Palmi: sequestrati 15 chili di pesce avariato pronto per essere venduto

Elevate sanzioni per più di seimila euro a carico degli ambulanti

Non erano intervenuti in un incidente mortale: sospesi due vigili urbani a Taurianova

I due sarebbero effettivamente passati sul luogo dell'incidente senza attivare la macchina dei soccorsi