HomeCronacaLe operazioni dei carabinieri nella Piana

Le operazioni dei carabinieri nella Piana

Pubblicato il

Diverse persone sono state e arrestate ieri dai carabinieri.

A Polistena è finito in manette Vincenzo Zappia di 50 anni, condannato nel processo “Crimine”. L’uomo era da tempo sottoposto alla sorveglianza speciale e dovrà scontare un residuo di pena di 2 mesi e 26 giorni.

A Seminara i carabinieri della Compagnia di Palmi hanno arrestato Todor Nedyalkov Radev, 26enne di nazionalità bulgara, per il reato di evasione dei domiciliari. L’uomo è stato sorpeso dai militari mentre usciva dall’abitazione in cui stava scontando la pena domiciliare.

I carabinieri della stazione di San Ferdinando, insieme ai militari dell’aliquota radiomobile e della capitaneria di porto, hanno arrestato Giovanni Grasso, di 24 anni. L’uomo di Rosarno è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale.

A Rosarno è stato arrestato Domenico Cananzi, di 68 anni, per violazione dei domiciari.

Ultimi Articoli

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci