HomeSocietàLa Coppa Davis in un tour nazionale con l’Autotrasporti Sainato

La Coppa Davis in un tour nazionale con l’Autotrasporti Sainato

Pubblicato il

Un prestigioso incarico per l’Autostrasporti Sainato di Roberto Sainato. L’impresa specializzata in trasporti internazionali di opere d’arte è stata scelta per trasportare, in un tour nazionale, la Coppa Davis (la famosa insalatiera d’argento) vinta dalla squadra di Tennis italiana.

L’importante azienda, con sede legale a Roma, è diretta dall’imprenditore calabrese Roberto Sainato, figlio della palmese Concetta Petitto.

La Coppa Davis ha fatto tappa in questi giorni al Quirinale, dove il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha ricevuto la squadra italiana di Coppa Davis al gran completo per celebrare con loro la vittoria ottenuta a Malaga il novembre scorso, la seconda della storia del tennis italiano dopo quella vinta in Cile nel 1976.

Il prezioso trofeo, del valore economico di 600mila Euro, giungerà il 27 maggio prossimo a Reggio Calabria. 

L’azienda di Autotrasporti vanta una lunga esperienza nel settore, collaborando con i più importanti musei e istituzioni. Roberto Sainato fin dalla giovanissima età ha preso le redini dell’impresa di famiglia, rendendola oggi una realtà affermata e ricercata.

Ultimi Articoli

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Anche a Melicucco il muro della memoria per le vittime del covid

Un muro bianco riempito di cuori rossi per ricordare chi, nel tristemente famoso periodo...

L’Arma dei carabinieri tra gli alunni della scuola primaria per dire insieme no al bullismo

I militari hanno incontrato gli studenti del "Marvasi-Vizzone" di Rosarno nell'ambito del progetto "Cultura della legalità"