HomeCronacaIl ponte sullo Stretto finisce nel mirino della Procura di Roma

Il ponte sullo Stretto finisce nel mirino della Procura di Roma

Pubblicato il

La procura di Roma ha aperto un’indagine in relazione al progetto del ponte sullo Stretto di Messina. Il fascicolo modello 45, senza indagati né ipotesi di reato, nasce dopo l’esposto presentato dall’onorevole Angelo Bonelli, dalla segretaria del Pd Elly Schlein e dal segretario di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni. L’esposto di nove pagine è arrivato all’attenzione dei pm di piazzale Clodio lo scorso 1 febbraio e riguarda l’attività di progettazione e realizzazione dell’infrastruttura.

Nell’esposto i parlamentari sottolineano come “la società Sdm Spa ha opposto più volte diniego alle richieste di fornire al sottoscritto sia la relazione di aggiornamento al progetto, che l’atto negoziale, nonostante un componente del comitato scientifico avesse pubblicamente affermato di aver reso pubblica la suddetta relazione”. Per i parlamentari “il rifiuto” di consegnare “documenti espressamente previsti dal decreto, e quindi non atti endo procedimentali e tantomeno riservati, impedisce di esercitare un diritto e un’azione di controllo e verifica. La Sdm Spa si è rifiutata di consegnare l’atto negoziale che consentirebbe di verificare in quanto tempo la società Webuild ha riaggiornato un progetto complesso, vecchio di 12 anni”.

“Il Pd e la sinistra sono contro le opere pubbliche, il lavoro e lo sviluppo del Paese. Si dimostrano nemici dell’Italia. Le loro minacce non ci fermeranno. Continuiamo a lavorare per sbloccare e completare tutte le opere ferme da troppo tempo”, riferiscono fonti della Lega.

Ultimi Articoli

Presto una “big bench” a Rovaglioso. La panchina enorme diventata virale grazie a Instagram

Palmi, l'iniziativa rientra nel progetto di valorizzazione dell'area promosso dalla corporazione Marinai della Varia insieme ad altre associazioni del territorio

Reggio, fermati 4 presunti scafisti con l’accusa di favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina

L'indagine è scattata dopo lo sbarco, avvenuto lo scorso 8 aprile, di 133 cittadini extracomunitari

Gioia, assolti alcuni sindacalisti coinvolti nella manifestazione al Porto del 2017

Il segretario confederale OrSA Calabria, Vincenzo Rogolino: «Auspico per il futuro maggiore dialogo e meno atti discriminatori da parte degli attori principali dell’area portuale»

Tutto pronto a Reggio per la finale nazionale dei Campionati Italiani di Astronomia

Il sindaco Falcomatà e il Consigliere Quartuccio: «Un grande onore ospitare un evento che dà lustro al nostro territorio. Evento importante per il brand Reggio, per un'idea di città che sia anche destinazione turistica per eventi culturali»

Reggio, fermati 4 presunti scafisti con l’accusa di favoreggiamento aggravato dell’immigrazione clandestina

L'indagine è scattata dopo lo sbarco, avvenuto lo scorso 8 aprile, di 133 cittadini extracomunitari

Gioia, assolti alcuni sindacalisti coinvolti nella manifestazione al Porto del 2017

Il segretario confederale OrSA Calabria, Vincenzo Rogolino: «Auspico per il futuro maggiore dialogo e meno atti discriminatori da parte degli attori principali dell’area portuale»

Rosarno, arrestato un uomo trovato in possesso di oltre 188 kg di marijuana

Operazione dei carabinieri che hanno trovato anche un fucile da caccia illecitamente detenuto, oltre a diverse munizioni