HomePoliticaIl ministro Valditara ha visitato due scuole calabresi. «Qui giovani motivati e...

Il ministro Valditara ha visitato due scuole calabresi. «Qui giovani motivati e pieni di voglia di fare»

Pubblicato il

Il 31 maggio è stata una giornata di grande rilevanza per il sistema scolastico calabrese e per tutta la Calabria. Il ministro dell’Istruzione Valditara, come aveva promesso, è tornato ancora una volta in Calabria e questa volta facendo tappa aCosenza e Tropea.

A Cosenza si è recato in visita al Liceo Telesio, diretto dal professore Domenico De Luca, dove i ragazzi lo hanno accolto con entusiasmo e hanno prodotto una serie di performance artistiche tra poesia, musica e recitazione che il Ministro ha particolarmente apprezzato.

Valditara, che è stato accompagnato anche dal coordinatore per la campagna elettorale della Lega Rossano Sasso, dal Capogruppo della Lega in Consiglio Regionale Giuseppe Gelardi, dal direttore dell’USR Calabria Antonella Iunti, dal presidente del Consiglio regionale Filippo Mancuso e dalla deputata Simona Loizzo, ha anche espresso ammirazione per la biblioteca “Rodotà” situata nei locali del liceo e che consta di un patrimonio librario e documentale stimato in 80.000 volumi. Una disponibilità non certo comune per una un’istituzione scolastica.

A seguire alla delegazione è stato offerto un rinfresco curato dai ragazzi della scuola alberghiera della città.

La visita si è poi spostata in una delle cittadine più iconiche della Calabria, Tropea. Qui il deputato Sasso e il Capogruppo  Gelardi, alla presenza del dirigente scolastico, il professore Nicolantonio Cutuli, hanno guidato il Ministro all’incontro con i ragazzi di diverse scuole aderenti al progetto formativo STEAM Calabria. E anche in questo contesto gli studenti hanno dato dimostrazione di grande entusiasmo e voglia di far emergere le proprie capacità e potenzialità. Voglia che non è certo passata inosservata al Ministro, il quale ha ripetutamente dichiarato “rammarico per come la Calabria troppo spesso nello storytelling nazionale passi solo come una regione problematica, mentre io ho personalmente constatato in ogni mia visita la presenza di un capitale umano non comune, con giovani motivati e pieni di voglia di fare, grinta e  grande determinazione”.

Una giornata ricca di iniziative di valore che certamente sarà di ulteriore stimolo per i nostri ragazzi che dimostrano sempre più di meritare ogni attenzione.

Ultimi Articoli

A Palmi il ricordo di Satnam Singh

La triste storia del bracciante morto a Latina per colpa del comportamento disumano del datore di lavoro ha suscitato indignazione e rabbia

«Signora, sua figlia ha causato un incidente, paghi 3mila euro». Anziana derubata a Rizziconi da un finto carabiniere

Deferita anche una donna campana; la vittima incastrata anche da un falso avvocato

Pallacanestro Palmi vince il Torneo Primavera Under 15M Fip

Un finale di stagione ricco di soddisfazioni per la Pallacanestro Palmi ASD, che dopo tanti anni torna alla vittoria in un torneo giovanile Fip.

Antonio Orso nella storia di Gioia Tauro

Il ricordo di Amalia Frascà, socia Adic

Palmi, debito rifiuti Arrical: il movimento Faro incontra i vertici dell’Autorità di gestione

La somma debitoria di 754mila euro non sarebbe stata ancora contestata dal Comune e e i ruoli sarebbero stati già trasmessi all'ente di riscossione

L’Autonomia differenziata è legge. Conia: “L’Italia il Paese delle disuguaglianze”

«L’Italia una e indivisibile nata dalla Resistenza si avvia a diventare il Paese delle...

Crisi idrica, Ranuccio: «Presto ordinanza con sanzioni per abusivi e trasgressori»

Palmi, il sindaco determinato a combattere ogni forma di irregolarità per arginare il problema della mancanza di acqua in città