HomeCronaca"Hybris", il Tribunale del riesame dispone la scarcerazione per i fratelli Copelli

“Hybris”, il Tribunale del riesame dispone la scarcerazione per i fratelli Copelli

Pubblicato il

Il Tribunale della Libertà di Reggio Calabria, accogliendo il ricorso presentato dall’avvocato Fortunata Copelli, ha disposto la scarcerazione dei fratelli Massimiliano e Federico Copelli, arrestati nell’ambito dell’operazione “Hybris” ” coordinata dalla Dda di Reggio Calabria contro la cosca Piromalli con l’accusa di aver acquistato un quantitativo di sostanza stupefacente per la futura cessione a terzi.

La difesa di Massimiliano e Federico Copelli ha proposto al Tribunale della Libertà di Reggio Calabria il riesame dell’ordinanza degli arresti domiciliari eccependone la nullità per mancata delle esigenze cautelari formulate con l’ordinanza emessa in data 6 marzo 2023  per fatti risalenti al 2020.

Massimiliano Copelli era stato arrestato in Portogallo a seguito di Mandato d’arresto europeo e consegnato alle Autorità Italiane il 20 febbraio scorso.

Il TDL, presieduto dal Dott. Antonino Genovese, rispondendo all’istanza formulata dall’avvocato Fortunata Copelli ha disposto l’immediata scarcerazione degli indagati.

Ultimi Articoli

A Palmi il ricordo di Satnam Singh

La triste storia del bracciante morto a Latina per colpa del comportamento disumano del datore di lavoro ha suscitato indignazione e rabbia

«Signora, sua figlia ha causato un incidente, paghi 3mila euro». Anziana derubata a Rizziconi da un finto carabiniere

Deferita anche una donna campana; la vittima incastrata anche da un falso avvocato

Pallacanestro Palmi vince il Torneo Primavera Under 15M Fip

Un finale di stagione ricco di soddisfazioni per la Pallacanestro Palmi ASD, che dopo tanti anni torna alla vittoria in un torneo giovanile Fip.

Antonio Orso nella storia di Gioia Tauro

Il ricordo di Amalia Frascà, socia Adic

«Signora, sua figlia ha causato un incidente, paghi 3mila euro». Anziana derubata a Rizziconi da un finto carabiniere

Deferita anche una donna campana; la vittima incastrata anche da un falso avvocato

S. Ferdinando, danno fuoco a un’auto e scappano: due denunce

La vettura data alle fiamme sostava vicino a delle abitazioni e a delle aree verdi che, fortunatamente, non hanno subito danneggiamenti

Lavori abusivi su terreni vincolati: deviato il corso del torrente Duverso a Seminara – VIDEO

Le aree, due autocarri e due escavatori sono stati posti sotto sequestro dai carabinieri forestale di Cittanova e Sant’Eufemia D’Aspromonte. Denunciati il titolare della ditte e il direttore dei lavori.