HomeAltre NotizieGioia, il vicesindaco chiede un'accelerata sull'avviso dell'Ospedale Covid

Gioia, il vicesindaco chiede un’accelerata sull’avviso dell’Ospedale Covid

Pubblicato il

Questa mattina abbiamo incontrato presso il P. O. DI Gioia Tauro il dottor Zuccarelli, inviato dal Direttore Bray per accelerare sull’avviso dell’ospedale Covid 19. Ospedale che da quanto dichiarato dal dottore Zuccarelli dovrà servire per i pazienti che dovranno seguire la degenza dopo essere stati trattati dal GOM di Reggio Calabria.

Al direttore abbiamo manifestato da subito le nostre perplessità, rispetto ad una serie di problematiche che ad oggi sono rimaste irrisolte.

Nello specifico abbiamo chiesto una nuova strumentazione che superi quella obsoleta ed ancora utilizzata. Abbiamo chiesto con quale personale pensano di fare l’ospedale Covid, considerando che il personale ad oggi esistente è in molti casi ultra sessantenne e con patologie sanitarie importati.

Vorremo inoltre capire cosa succede con il pronto soccorso che va isolato da tutto il contesto ospedaliero e va dotato anche delle specializzazioni per dare risposte immediate a chi si rivolge al Ps.

Inoltre riteniamo che un ospedale Covid non può essere avviato senza anestesisti, medici, OSS altamente professionalizzati.

Riteniamo pertanto che senza le giuste attenzioni non saremo disposti a ragionare su un ospedale covid a Gioia Tauro. Prima di avviare qualsiasi iniziativa vanno messi all’interno i contenuti che ad oggi non esistono. Come non esiste un programma d’ azione chiaro e condivisibile.

L’ospedale deve avere la sicurezza massima per non esporre a rischi gli operatori sanitari, i pazienti ed i cittadini.

Valerio Romano
Vice Sindaco Gioia Tauro

Ultimi Articoli

Maltempo, domani allerta meteo arancione sulla Calabria ionica

Previsti temporali e venti di burrasca

San Ferdinando, l’associazione Disìo dona 50 nuovi alberi al Comune per rendere ancora più verde la città

Nei giorni scorsi sono stati piantumati i 50 alberi donati dall’associazione culturale Disìo

Palmi, successo per la 26esima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

Anche AABAC tra le associazioni cittadine promotrici dell'iniziativa

Abusava da anni della figlia minorenne: un arresto nel Vibonese

La vittima delle violenze, poco dopo l'avvio delle indagini, è stata sottratta alla famiglia e collocata in una località protetta.

La Metrocity punta sulla formazione: attivato percorso formativo per i tirocinanti

Il percorso formativo sarà uno strumento in più a disposizione degli uffici di Palazzo Alvaro ed un ulteriore bagaglio professionale per i tirocinanti

San Ferdinando, continuano le celebrazioni per il bicentenario della nascita del paese

Continua il ciclo dei convegni con una riflessione storica sulla fondazione del villaggio e il suo contesto territoriale

Gioia Tauro, grande partecipazione alla fiaccolata in memoria delle donne vittime di violenza

La fiaccolata, partita da palazzo Sant'Ippolito, ha percorso alcune vie del centro concludendosi a piazza Duomo