HomeCronacaDinami, ucciso a colpi di fucile un 30enne

Dinami, ucciso a colpi di fucile un 30enne

Pubblicato il

Omicidio nelle campagne di Dinami, nel Vibonese. La vittima è un trentenne, Alessandro Morfei, con precedenti per droga.

Morfei è stato assassinato con alcuni colpi di fucile mentre stava percorrendo, alla guida del proprio trattore, una strada di campagna dopo avere concluso il lavoro nei campi. L’omicidio risale a ieri sera.

A sparare è stata una persona appostata lungo la strada e che si è avvicinata alla vittima nel momento in cui è passata alla guida del trattore.

Il giovane, che proprio oggi avrebbe compiuto 30 anni, non è morto all’istante ma poco dopo il ricovero nell’ospedale di Vibo Valentia. L

e indagini sull’omicidio, condotte dai carabinieri della Compagnia di Serra San Bruno, sono dirette dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia.

Riguardo il movente, al momento, gli investigatori non escludono alcuna ipotesi.

Ultimi Articoli

Politiche 2022, ecco chi sono i parlamentari calabresi

Si sono delineate, dunque, le figure politiche che occuperanno le caselle dei 19 posti...

Politiche 2022, Conia (Up) chiede una riflessione nazionale

«Abbiamo il dovere di non disperdere questo grande lavoro fatto sul territorio» ha spiegato...

L’Ordine dei commercialisti di Palmi a confronto su antiriciclaggio e operazioni sospette

Il dibattito è stato organizzato dall'Ordine in collaborazione con Opera Professioni e Sole 24Ore

Nas, la stagione estiva si chiude con 168 controlli e 2 tonnellate di alimenti sequestrati

Elevate sanzioni per un valore complessivo di 130.502mila euro

Nas, la stagione estiva si chiude con 168 controlli e 2 tonnellate di alimenti sequestrati

Elevate sanzioni per un valore complessivo di 130.502mila euro

Incendio auto Rettore Zumbo, Gelardi (Lega): «A lui la mia solidarietà. Continui ad operare bene»

Nota stampa del consigliere regionale di maggioranza

Scovate armi e piantagioni di cannabis a Santa Cristina d’Aspromonte e Oppido Mamertina

I Carabinieri della Compagnia di Palmi unitamente ai Cacciatori “Calabria” hanno rinvenuto due piantagioni di cannabis, diverse armi e munizioni.