HomeSocietàCoronavirus, 2.556 nuovi positivi in Calabria nelle 24 ore

Coronavirus, 2.556 nuovi positivi in Calabria nelle 24 ore

Pubblicato il

In Calabria, ad oggi, il totale dei tamponi eseguiti sono stati 3474364 (+9.281).

Le persone risultate positive al Coronavirus sono 488786 (+2.566) rispetto a ieri.

Questi sono i dati giornalieri relativi all’epidemia da Covid-19 comunicati dai Dipartimenti di Prevenzione delle AA.SS.PP. della Regione Calabria.

Territorialmente, dall’inizio dell’epidemia, i casi positivi sono così distribuiti:

– Catanzaro: CASI ATTIVI 6127 (75 in reparto, 7 in terapia intensiva, 6045 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 74866 (74512 guariti, 354 deceduti).

– Cosenza: CASI ATTIVI 47402 (124 in reparto, 1 in terapia intensiva, 47277 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 90099 (88905 guariti, 1194 deceduti).

– Crotone: CASI ATTIVI 2992 (25 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2967 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 45477 (45232 guariti, 245 deceduti).

– Reggio Calabria: CASI ATTIVI 13928 (89 in reparto, 2 in terapia intensiva, 13837 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 159672 (158853 guariti, 819 deceduti).

– Vibo Valentia: CASI ATTIVI 2649 (16 in reparto, 0 in terapia intensiva, 2633 in isolamento domiciliare); CASI CHIUSI 40973 (40796 guariti, 177 deceduti).

L’ASP di Catanzaro comunica oggi 497 positivi di di cui 10 fuori regione. L’ASP di Cosenza comunica oggi 882 positivi di cui nel setting fuori regione si registrano 60 fuori regione.

Ultimi Articoli

Guardia giurata palmese accusata di atti persecutori, il gip decide l’archiviazione

L'uomo era difeso dagli avvocati Mimma Sprizzi, Pasquale Aquino e Antonio Papalia

Polistena Futura denuncia: «Termosifoni spenti nelle scuole. Dov’è il sindaco?»

Il gruppo consiliare di opposizione punta il dito anche contro la mancata nomina degli assistenti ai disabili

Esplosione mortale a Bagnara: una fiamma ossidrica potrebbe essere all’origine dello scoppio

Lo scoppio potrebbe essere stato provocato da una scintilla sprigionata da una fiamma ossidrica

25 novembre, dal “Pizi” di Palmi un forte “no” alla violenza sulle donne

Il “Pizi” fa sentire forte e chiaro il suo “no” alla violenza contro le...

25 novembre, dal “Pizi” di Palmi un forte “no” alla violenza sulle donne

Il “Pizi” fa sentire forte e chiaro il suo “no” alla violenza contro le...

Uniti per Polistena si schiera dalla parte delle donne

L’Associazione Uniti per Polistena “è vicina alle tematiche sociali, pronta ad approfondirle ed affrontarle...