HomeCronacaAveva rapinato una donna fuori dalla scuola frequentata dalla figlia: arrestato 40enne...

Aveva rapinato una donna fuori dalla scuola frequentata dalla figlia: arrestato 40enne a Reggio

Pubblicato il

A Reggio Calabria, i carabinieri hanno arrestato un reggino, classe ’83, disoccupato, già noto alle Forze dell’Ordine in esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare emessa dal GIP di Reggio Calabria, per rapina impropria.

Il provvedimento cautelare, in particolare, risulta essere l’esito di una complessa attività d’indagine, posta in essere dai militari della Compagnia di Reggio Calabria, che ha permesso di identificare l’uomo, quale responsabile dei fatti risalenti a qualche mese fa.

Nello specifico, era il 9 marzo 2023 scorso, quando una segnalazione giunta alla Centrale Operativa, al numero di emergenza 112, riferiva in merito ad una rapina nei confronti di una donna, verificatasi tra la via Esperia e la via Montegrappa, nei pressi di un Istituto scolastico del capoluogo reggino.     

Subito l’intervento dei carabinieri sul posto, che dopo aver identificato la vittima, hanno nell’immediatezza posto in essere tutti gli opportuni accertamenti al fine di ricostruire quanto sarebbe accaduto poco prima, confermato dai successivi riscontri investigativi. In particolare, la donna, intorno alle 12:30, aveva parcheggiato la propria autovettura nell’attesa che uscisse la figlia da scuola e una volta scesa dal veicolo a bordo del quale era rimasta la figlia minore, di anni quattro, seduta sul seggiolino posto sul sedile posteriore, aveva notato un soggetto avvicinarsi al mezzo con disinvoltura e, aperto lo sportello anteriore lato passeggero, si era impossessato del portafogli custodito all’interno della propria borsa, allontanandosi subito dopo verso un’autovettura Fiat Panda di colore bianco parcheggiata nelle vicinanze. La donna, nel tentativo di recuperare quanto le era stato sottratto pochi attimi prima, aveva anche cercato di inseguire il malvivente, venendo in questa circostanza ripetutamente strattonata e afferrata da parte quest’ultimo, datosi infine alla fuga.

Determinanti per la ricostruzione della dinamica delittuosa, si sono rivelate le immagini acquisite dalle telecamere di videosorveglianza presenti sul posto, le escussioni testimoniali oltre che gli altri accertamenti info – investigativi, da parte dei militari dell’Arma, il cui esame incrociato, ha permesso di contestualizzare e specificare le modalità in cui era avvenuto il furto.

È altresì emerso, che la vettura utilizzata dall’ uomo per la rapina, era già stata oggetto di furto avvenuto il giorno stesso, confermando l’intenzione dello stesso di commettere il reato senza rendersi agevolmente riconoscibile oltre che della spiccata propensione a delinquere.  

L’uomo, già sottoposto alla misura della libertà vigilata, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria residenza su disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Trattandosi di provvedimento in fase di indagini preliminari, rimangono salve le successive determinazioni in fase processuale.

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Blitz dei carabinieri alla Tonnara di Palmi: sequestrati 15 chili di pesce avariato pronto per essere venduto

Elevate sanzioni per più di seimila euro a carico degli ambulanti

Non erano intervenuti in un incidente mortale: sospesi due vigili urbani a Taurianova

I due sarebbero effettivamente passati sul luogo dell'incidente senza attivare la macchina dei soccorsi