HomeAltre Notizie"Armino" attacca: "Illegittima la delibera sul Psc, mancava la maggioranza assoluta"

“Armino” attacca: “Illegittima la delibera sul Psc, mancava la maggioranza assoluta”

Pubblicato il

Riceviamo e pubblichiamo:

Il Consiglio comunale di Palmi avrebbe oggi deliberato la “definitiva approvazione” del Piano Strutturale Comunale, nel corso di una seduta che da più parti e dal Sindaco stesso è stata definita senza mezze misure “storica”.

Alla votazione hanno preso parte 8 Consiglieri, 7 dei quali di maggioranza, mentre gli altri otto erano assenti. Hanno votato ignari della disposizione contenuta nel comma 10 dell’art. 30 dello Statuto comunale: “Ogni deliberazione del Consiglio comunale s’intende approvata quando ha ottenuto la maggioranza assoluta dei votanti. Fanno eccezione le deliberazioni per l’approvazione del bilancio di previsione, del conto consuntivo, del piano strutturale comunale e sue varianti, dei piani territoriali, per le quali è richiesta la maggioranza assoluta dei Consiglieri assegnati al Comune …”.

La maggioranza assoluta dei Consiglieri assegnati al Comune appunto, non la maggioranza del Consiglio comunale. Quella deliberazione è, dunque, all’evidenza illegittima. Di storico resteranno soltanto gli insulti volgari e gratuiti che il Sindaco ha voluto nell’occasione indirizzare ai suoi oppositori, oltre alla pessima figura ancora una volta rimediata.

Ultimi Articoli

Palmi, incontro tra sindaci: Ranuccio riceve il primo cittadino di Montlieu-la-Garde

Nicolas Morassutti, dopo essere stato in città nel 2018 per un'iniziativa di beneficenza, è tornato in vacanza

Alimenti senza certificazione in lidi e ristoranti: sanzioni per 25mila euro a Reggio

Sequestrati dai carabinieri oltre 400 kg di prodotti alimentari privi di tracciabilità e riscontrate in numerose attività gravi carenze igienico-sanitarie

Cittanova, gli studenti del liceo Guerrisi protagonisti della passeggiata lungo “Le vie dei poeti”

L'evento si svolgerà il 16 e 17 agosto a partire dalle 22

Violato il domicilio del consigliere Giancarlo Cannata

Spiacevole episodio per il consigliere di Polistena Futura Giancarlo Cannata. Qualche sera addietro ignoti...

Palmi, incontro tra sindaci: Ranuccio riceve il primo cittadino di Montlieu-la-Garde

Nicolas Morassutti, dopo essere stato in città nel 2018 per un'iniziativa di beneficenza, è tornato in vacanza

Lo studio Architensions di New York dona un masterplan alla città di San Ferdinando

Lo studio Architensions, in collaborazione con l’Associazione Culturale Disìo e il Comune, ha progettato la nuova visione urbana per lo sviluppo di San Ferdinando

Politiche 2022, Occhiuto: «Se vince il centrodestra, rigassificatore a Gioia Tauro»

Le dichiarazioni del presidente Occhiuto a "Il Giornale"