HomeSocietàAnna Maria Deodato racconta i suoi "Fili interrotti"

Anna Maria Deodato racconta i suoi “Fili interrotti”

Pubblicato il

Sabato 21 gennaio nella Sala Convegni “Le Cisterne” di Gioia Tauro, alla presenza di un folto e partecipe pubblico, si è svolta la presentazione del romanzo “Fili Interrotti” di Anna Maria Deodato.

L’evento è stato fortemente voluto e organizzato dal Rotary Club Gioia Tauro Distretto 2102, presieduto da Domenico Infantino, con il patrocinio del Comune.

Il libro, ricco di preziosi spunti di riflessione, racconta il percorso esistenziale del protagonista Giuseppe e di altri personaggi che condividono con lui un tratto di vita in un susseguirsi di storie piene di dolore, di amore, di gioia, di fragilità, di fili spezzati, così come sono in realtà le vicende umane.  

Il testo, articolato in diversi capitoli che si caratterizzano per la vivacità dei particolari e per la profondità dei contenuti, rappresenta un viaggio emotivo intenso che trova nel finale il punto interrogativo dell’esistenza.

Attraverso una scrittura fluida e vivace le varie tappe della vita di Giuseppe si arricchiscono di situazioni e avvenimenti in un intreccio di micro storie e di altre vite da far diventare il romanzo “un racconto di racconti”.

La quotidianità di Giuseppe è quella normale di un uomo come tanti, normalità che viene improvvisamente sconvolta dalla scoperta di una grave malattia che egli affronta con un’alternanza di stati d’animo di disperazione e di speranza, fermandosi a riflettere su quel mondo di fili interrotti della sua avventura esistenziale.

In apertura dell’evento i saluti del presidente Rotary Club Gioia Tauro, Domenico Infantino, del sindaco della città Aldo Alessio e dell’assessore alla cultura Carmen Moliterno, i quali hanno evidenziato il valore dell’opera.

Ha moderato e dialogato con l’autrice Teresa Pagano prefetto del Rotary Club Gioia Tauro. Le letture di alcuni passi del libro sono state curate da Antonio Antonuccio, vice presidente del Rotary Club Gioia Tauro.

Nel corso della presentazione sono stati proiettati dei video tratti da tre episodi basilari del romanzo, trailer creati da Salvatore Panetta e da Giancarlo Giambra.

L’autrice destinerà i proventi derivanti dalla vendita dei libri all’AIL Associazione Italiana contro la leucemia e i linfomi.

Ultimi Articoli

Controlli anti “furbetti” del contatore: 9 denunce nella Piana di Gioia Tauro

Oltre ai privati, denunciato anche un imprenditore agricolo di San Giorgio Morgeto

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità

Carcere di Palmi, al via un percorso di sostegno alla genitorialità per i detenuti

L'iniziativa è organizzata dalla Camera Minorile "Malala" di Palmi

Ossama Benkhalqui: da Gioia Tauro a X Factor, il viaggio di un giovane talento

Ex giocatore della squadra di calcio della città, oggi sogna di diventare un cantante di successo. Intervista al 19enne marocchino che si ispira aò rapper napoletano Geolier

Rosarno, oggi l’inaugurazione di “Villa Santelli” sorta su un bene confiscato

L'immobile è appartenuto alla famiglia Cacciola; UniReggio l'ha trasformato in un polo di servizi per la comunità