HomeAltre NotizieAndroid contro iOS, quali sono le differenze?

Android contro iOS, quali sono le differenze?

Pubblicato il

I sistemi operativi più importanti per dispositivi mobili come smartphone e tablet sono due, ovvero Android, il quale è sviluppato da Google, e iOS, creato dalla Apple. Da anni la rivalità tra le due aziende ha raggiunto livelli elevati e non sono mancate cause in tribunale con richieste di risarcimenti da capogiro. In linea di massima, entrambi i sistemi operativi permettono di svolgere le medesime funzioni, dalla navigazione su Internet alla visione di contenuti video, dalla produttività ai giochi online come la roulette. Quali sono, però, le differenze più evidenti e qual è il miglior sistema operativo tra i due?

I vantaggi principali di Android

Android è un sistema operativo open source, ovvero personalizzabile da qualunque sviluppatore. Infatti, ogni azienda che fa ricorso ad Android come OS per i propri dispositivi, ha la possibilità di personalizzare l’interfaccia e di includere o escludere determinate funzioni. Altra caratteristica vincente del sistema operativo della compagnia statunitense è rappresentata dalla possibilità di scelta: sono numerose le marche di smartphone e tablet che installano Android, a differenza degli iOS, i quali sono disponibili solo per i device targati Apple. Di conseguenza, è ampia la gamma di smartphone Android presenti sul mercato, dai top di gamma a quelli molto economici, cosa che non avviene con il sistema operativo della casa di Cupertino. Android integra alcune funzionalità assenti in iOS, tra cui la facoltà di registrare lo schermo e le chiamate, e dispone di app cloud più efficienti. Anche dal punto di vista dell’assistente vocale, Android ha un piccolo vantaggio su Siri, rispetto al quale risulta più adattivo.

I punti di forza di Apple

L’interfaccia grafica di iOS è raffinata e curata in ogni dettaglio, risultando superiore a quella del sistema operativo rivale. Un indubbio vantaggio dei prodotti Apple è quello relativo all’ottimizzazione: essendo i sistemi operativi destinati a smartphone e tablet creati dal medesimo produttore, la stabilità è straordinaria e gli aggiornamenti sono effettuati ad hoc. E infine la privacy: la compagnia fondata da Steve Jobs non usa in alcun modo i dati degli utenti per fini pubblicitari, a differenza di Google, e sfrutta in modo inferiore il cloud per memorizzare informazioni, preferendo utilizzare la memoria del device.

Quale sistema scegliere

Non esiste un parametro univoco per effettuare la scelta. Indubbiamente, chi ha un budget limitato deve necessariamente puntare su uno smartphone Android, poiché i prodotti Apple sono quasi tutti di fascia alta e hanno prezzi abbastanza importanti. Coloro che utilizzano un PC Windows possono contare su una buona sincronizzazione con uno smartphone Android, però non paragonabile alla capacità di comunicazione tra un MAC e un iPhone o un iPad: chi dispone di un MAC non può fare miglior scelta che puntare su un device mobile di Apple e viceversa. Per quanto riguarda le app, la disponibilità è simile: che si tratti di gestire la domotica, di accedere a contenuti in streaming o di giocare ai live casino online, i maggiori produttori di applicazioni rilasciano versioni ottimizzate per Android e per iOS.

Ultimi Articoli

Gioia Tauro, denunciati 5 minori per bullismo

La giovane vittima ha raccontato ai poliziotti i gravi episodi di violenza fisica e verbale subiti quotidianamente

Taurianova: aperto il cantiere per la scuola dell’Infanzia con fondi Pnrr. Biasi: «Cultura, istruzione e innovazione pilastri fondamentali»

L’assessore Crea: «Nuovi servizi per le giovani coppie che scelgono la nostra città»

Palmi, frana un tratto di strada longo la Provinciale Macello. Ranuccio: «Deviato abusivamente il deflusso delle acque piovane»

Nuovo cedimento nella notte scorsa dopo lo smottamento avvenuto tra domenica e lunedì. In corso accertamenti col drone

Operazione “Perseverant”, il Garante della Salute ringrazia il padre che ha denunciato

Esprimo particolare apprezzamento per l’operazione “Perseverant” coordinata dal Procuratore Emanuele Crescenti e dal Sostituto...

Taurianova, in arrivo fondi Pnrr per aderire alla Piattaforma digitale nazionale

L’assessore Monteleone: «Maggiore sicurezza nel trattamento dei dati significa migliorare trasparenza nella gestione dei fondi e democrazia dei cittadini»

Nesci (Fdi) su accordo di coesione: «La Calabria viaggi spedita verso le riforme che la rendono competitiva»

L'eurodeputato di Fratelli d'Italia commenta la firma di questa mattina al porto di Gioia Tauro, alla presenza del presidente del Consiglio

Consegnata la Jeep Renegade messa in palio da Coop Master 3.0 con il concorso “Insegui i tuoi premi”

Grande entusiasmo per la vincita del premio finale del concorso organizzato dalla rete di supermercati COOP Master 3.0 della Calabria