HomePoliticaAll'ospedale di Polistena stop al servizio di radiologia per gli esterni, Pisano:...

All’ospedale di Polistena stop al servizio di radiologia per gli esterni, Pisano: «L’ASP dia risposte»

Pubblicato il

«Notizie pervenute e verificate mi portano a conoscenza di situazioni che i cittadini del comprensorio territoriale servito dall’Ospedale di Polistena non possono più tollerare». A scriverlo in una nota è Francesco Pisano, Capogruppo Consiliare di Polistena Futura.

«Da qualche tempo, per esempio, non si garantisce il servizio diagnostico di radiologia per gli esterni perché non c’è la possibilità di coprire i turni e rispondere alle esigenze di tutti. Liste di attesa infinite appesantiscono anche il servizio di risonanza magnetica e tac. Tutto questo nonostante l’abnegazione di quanti operano nel reparto.

Pare che l’ASP di Reggio Calabria non abbia autorizzato il recupero delle liste di attesa per l’Ospedale di Polistena con conseguenti provvedimenti ma nello stesso tempo lo abbia autorizzato per altri ospedali. Tutto questo è inaccettabile. L’ASP ha l’obbligo di dare risposte al comprensorio e garantire i servizi essenziali ed in tempi da Paese civile. Ulteriore conferma di una poca attenzione riguarda la mancata fornitura di ulteriori gruppi di continuità che hanno portato nei giorni scorsi ad un’interruzione del servizio mentre un paziente stava svolgendo l’esame.

Una vergogna che ricade sui vertici ASP che hanno il dovere di intervenire immediatamente perché i cittadini di questo comprensorio non possono più subire trattamenti indegni. Attendiamo l’autorizzazione con provvedimenti relativi al recupero delle liste di attesa e la fornitura di ulteriori gruppi di continuità. Parliamo di persone e della loro salute ed il tempo oltre che la qualità dei servizi sono elementi preziosi e vitali».

Ultimi Articoli

Nominato il comitato scientifico per la Varia di Palmi, Mattiani (Lega): «La Varia è prima di tutto un patrimonio regionale, doveroso tutelarla»

Predisposta una sezione sul sito del Consiglio Regionale e della Regione Calabria dedicata alla Varia

Con Baglioni e Caccamo la parola prende forma al Festival nazionale del Diritto e della Letteratura

Lezioni di diritto rigorosamente dispensate ai non addetti ai lavori mettendo al centro letteratura...

A San Ferdinando nasce il museo diffuso MAD: un legame vivo con la memoria e la cultura della città

L'obiettivo è valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale della città.

Anche la Metrocity al Festival nazionale di diritto e letteratura di Palmi con Baglioni, Caccamo e Salvati

Il sindaco Falcomatà: «L'arte abbatte le barriere e riscatta la storia del nostro territorio»

Nominato il comitato scientifico per la Varia di Palmi, Mattiani (Lega): «La Varia è prima di tutto un patrimonio regionale, doveroso tutelarla»

Predisposta una sezione sul sito del Consiglio Regionale e della Regione Calabria dedicata alla Varia

Rialzati Polistena: dalla minoranza “atteggiamento qualunquista”

Parla di “solitudine politica” e “atteggiamento qualunquista” il gruppo consiliare di maggioranza di Rialzati...

Sanità Chiama? Polistena Futura non risponde

«Non aderiremo alla manifestazione in programma per il 4 maggio. L’Amministrazione non ci ha...