A rischio alunni e docenti: chiusa la scuola “Milone”

Palmi, il provvedimento del sindaco è giunto questa mattina al termine dell'ennesimo sopralluogo dei vigili del fuoco

La scuola non è ancora iniziata ma l’anno scolastico si preannuncia amaro per gli alunni ed i docenti della scuola secondaria di I grado “Milone” di Palmi, costretti a lasciare la sede di via Vittorio Veneto perché l’edificio è stato dichiarato a rischio.

Era stato un servizio dell’emittente “LaC News 24” a denunciare la situazione critica dello stabile, mettendo in allarme la dirigente scolastica che ha immediatamente chiamato i vigili per mettere in sicurezza l’ingresso della scuola.

Inquieto
Inquieto Inquieto Ape maia Inquieto

Ma evidentemente i problemi erano ben altri.

L’edificio è stato dichiarato inagibile e quindi chiuso su provvedimento del sindaco Ranuccio, giunto a seguito di un sopralluogo dei vigili del fuoco di Palmi avvenuto in mattinata; gli operai del comune, su indicazione dei vigili del fuoco, hanno provveduto a rimuovere le parti del cornicione pericolanti e transennato l’intera area perché la possibile caduta di calcinacci potrebbe causare il ferimento dei passanti.

Da palazzo San Nicola il sindaco Giuseppe Ranuccio fa sapere che era stato programmato da tempo un intervento di messa in sicurezza della scuola, ma per questioni legate alla solita burocrazia, questi non sono ancora iniziati.

E così, lunedì, le attività scolastiche inizieranno nella sede della scuola “Zagari”. In attesa che l’edificio possa tornare agibile in tempi brevi.