HomeCronacaA Palmi un corteo per dire no alla discarica

A Palmi un corteo per dire no alla discarica

Pubblicato il

«No alla discarica, sì alla difesa del territorio e della salute».

A Palmi, questa mattina, i cittadini di diversi comuni della Piana sono scesi in strada per dire ancora una volta che no, quella discarica non la vogliono perché rappresenta l’ennesima minaccia per la salute del territorio e dei cittadini, a cui è già stata negata la sanità.

Il corteo è partito dal Mausoleo dedicato a Francesco Cilea ed ha percorso le strade principali della città, per terminare a piazza Amendola. Una marcia pacifica, con i manifestanti muniti di striscioni con cui ribadivano il secco no alla discarica di Melicuccà.

Al corteo ha preso parte la società civile, i rappresentanti della politica territoriale e don Silvio, parroco della Concattedrale di Palmi.

L’iniziativa è stata promossa dal comitato civico “Ni discarica, sì acqua pulita” che si è costituito spontaneamente in questi mesi, allo scopo di impedire l’apertura della discarica.

Erano presenti diverse associazioni del territorio, tra cui il Coordinamento dei Movimenti per la difesa del territorio, il Circolo dei cacciatori, l’Aism sezione di Reggio Calabria, il presidio Libera di Palmi, l’associazione Cittadinanza attiva di Pellegrina, l’associazione Prosalus, il circolo Legambiente Aspromonte, l’associazione Terramala, il movimento civico Salute negata.

Presente anche Giuseppe Ranuccio, sindaco di Palmi, insieme ad alcuni rappresentanti dell’amministrazione, e il sindaco di Seminara Giovanni Piccolo.

Ultimi Articoli

Politiche 2022, ecco chi sono i parlamentari calabresi

Si sono delineate, dunque, le figure politiche che occuperanno le caselle dei 19 posti...

Politiche 2022, Conia (Up) chiede una riflessione nazionale

«Abbiamo il dovere di non disperdere questo grande lavoro fatto sul territorio» ha spiegato...

L’Ordine dei commercialisti di Palmi a confronto su antiriciclaggio e operazioni sospette

Il dibattito è stato organizzato dall'Ordine in collaborazione con Opera Professioni e Sole 24Ore

Nas, la stagione estiva si chiude con 168 controlli e 2 tonnellate di alimenti sequestrati

Elevate sanzioni per un valore complessivo di 130.502mila euro

Nas, la stagione estiva si chiude con 168 controlli e 2 tonnellate di alimenti sequestrati

Elevate sanzioni per un valore complessivo di 130.502mila euro

Incendio auto Rettore Zumbo, Gelardi (Lega): «A lui la mia solidarietà. Continui ad operare bene»

Nota stampa del consigliere regionale di maggioranza

Scovate armi e piantagioni di cannabis a Santa Cristina d’Aspromonte e Oppido Mamertina

I Carabinieri della Compagnia di Palmi unitamente ai Cacciatori “Calabria” hanno rinvenuto due piantagioni di cannabis, diverse armi e munizioni.