HomeAltre NotizieA Palmi la presentazione del libro “Le avventure di Balù” di Anna...

A Palmi la presentazione del libro “Le avventure di Balù” di Anna Maria Deodato e Gaetano Catalani

Pubblicato il

Giovedì 16 dicembre alle ore 17.30 la sala consiliare “Domenico Antonio Cardone” di Palazzo San Nicola ospiterà la presentazione del libro “Le avventure di Balù”, scritto da Anna Maria Deodato, docente di diritto ed economia e consulente aziendale, e Gaetano Catalani, medico specialista in dermatologia, stimati scrittori che condividono la passione per i racconti e le poesie.

L’evento – che si avvale del patrocinio del Consiglio regionale della Calabria – sarà condotto con l’intervento, oltre che degli autori, anche di relatori che daranno un importante contributo alla presentazione del volume: Giuseppe Ranuccio, sindaco della città di Palmi; Nicola Irto, consigliere della Regione Calabria; Domenico Minasi, presidente della Società italiana di pediatria (sezione Calabria) e direttore dell’unità operativa complessa di pediatria di Reggio Calabria; Ferdinando Rotolo, dirigente dell’Istituto comprensivo “San Francesco” di Palmi; Raffaella Condello, docente di lettere, dirigente dello Studio di psicologia applicata “Arcoiris” e coordinatrice di “CulturAmbiente” per la Regione Calabria; Valeria Capua, presidente “Kiwanis Club” Palmi – Piana di Gioia Tauro; Antonella Morabito, presidente ”Inner Wheel Club” Palmi. Moderatrice dell’evento la docente Lilli Sgro.

“Le avventure di Balù” è un libro per bambini che si articola in dieci episodi ed esalta i buoni sentimenti con il linguaggio semplice della fiaba. Sollecita riflessioni sane, espandendo il pensiero e stimolando l’intelligenza emotiva essenziale nel processo di crescita. Un racconto che intende ‘parlare‘ al cuore dei piccoli, perché affronta temi universali rivelando quella giostra di emozioni che appartiene all’umana esistenza. Balù, protagonista del racconto, è un simpatico cagnolino che, in compagnia dell’impavido amico Sugar, vive una serie di avventure che fanno sperimentare sensazioni come la gioia, la tristezza e la paura. La narrazione è accompagnata da immagini espressive, elaborate dall’illustratrice Arianna Zungri, che incidono in modo positivo nella delicata sfera affettiva ed emozionale dei bambini. Una fiaba, dunque, che regala ai piccoli lettori nuove consapevolezze, strumenti e chiavi di lettura per interpretare la società “degli adulti”, in continuità con gli insegnamenti della famiglia e della scuola.

Gli autori del volume sono stati entrambi soci accademici dell’Universum Academy Switzerland di Lugano e dell’Accademia di Sicilia di Palermo, hanno ricevuto il diploma honoris causa in Arte e Cultura dall’I.S.L.A.S. (Istituto Superiore di Lettere Arte e Scienze del Mediterraneo di Palermo) e hanno ottenuto per le loro opere letterarie numerosi e prestigiosi riconoscimenti.

Ultimi Articoli

Nominato il comitato scientifico della Varia. Mattiani: «La festa è un patrimonio regionale, va tutelata»

Predisposta una sezione sul sito del Consiglio Regionale e della Regione Calabria dedicata alla Varia

Con Baglioni e Caccamo la parola prende forma al Festival nazionale del Diritto e della Letteratura

Lezioni di diritto rigorosamente dispensate ai non addetti ai lavori mettendo al centro letteratura...

A San Ferdinando nasce il museo diffuso MAD: un legame vivo con la memoria e la cultura della città

L'obiettivo è valorizzare e promuovere il patrimonio storico, artistico e culturale della città.

Anche la Metrocity al Festival nazionale di diritto e letteratura di Palmi con Baglioni, Caccamo e Salvati

Il sindaco Falcomatà: «L'arte abbatte le barriere e riscatta la storia del nostro territorio»

Anche la Metrocity al Festival nazionale di diritto e letteratura di Palmi con Baglioni, Caccamo e Salvati

Il sindaco Falcomatà: «L'arte abbatte le barriere e riscatta la storia del nostro territorio»

Ex Reddito di cittadinanza, Taurianova avrà 2 Progetti utili alla Collettività (Puc)

La Giunta, su proposta dell’assessore Monteleone, coinvolge i percettori dell’Assegno di Inclusione impegnati nell’Ente anche su base volontaria

Cittanova, gli studenti del “Guerrisi” incontrano l’astronomo Flavio Fusi Pecci

"Docente per un giorno", l'astronomo di fama internazionale ha tenuto una lezione sul tema dei buchi neri