HomeCronacaPalmi, Ranuccio incontra i rappresentanti della comunità ucraina. «Pronti ad ospitare i...

Palmi, Ranuccio incontra i rappresentanti della comunità ucraina. «Pronti ad ospitare i nostri fratelli»

Pubblicato il

«La guerra è follia e tutti dobbiamo dare il nostro contributo».

Parole del sindaco di Palmi, Giuseppe Ranuccio, che ieri da palazzo San Nicola ha fatto sapere che l’amministrazione comunale che rappresenta sta mettendo in moto la macchina della solidarietà per dare un aiuto concreto – nei limiti del possibile – alla popolazione ucraina duramente colpita dalla guerra dichiarata dalla Russia.

«È il momento di agire – continua Ranuccio – Siamo al lavoro per aprire canali istituzionali attraverso i quali far arrivare i nostri aiuti ai fratelli ucraini. La nostra città è pronta ad accogliere, sin da subito, chi è in cerca di un posto sicuro».

Insieme alle rappresentanti dell’associazione di volontariato “Victoria”, che sostiene il popolo ucraino da sempre, il primo cittadino, supportato dai consiglieri comunali e dal presidente del Consiglio, ha deciso che verrà presto deliberata la costituzione di una sorta di unità di crisi; con il supporto di polizia locale e protezione civile, si cercherà di dar man forte a quanti, dall’Ucraina, giungeranno a Palmi.

«Abbiamo già pensato ad una sede che potrà accogliere temporaneamente i profughi di guerra – ha detto Ranuccio – Nei prossimi giorni faremo ancora di più: vogliamo far sentire la nostra vicinanza ai fratelli ucraini».

Ultimi Articoli

Guardia giurata palmese accusata di atti persecutori, il gip decide l’archiviazione

L'uomo era difeso dagli avvocati Mimma Sprizzi, Pasquale Aquino e Antonio Papalia

Polistena Futura denuncia: «Termosifoni spenti nelle scuole. Dov’è il sindaco?»

Il gruppo consiliare di opposizione punta il dito anche contro la mancata nomina degli assistenti ai disabili

Esplosione mortale a Bagnara: una fiamma ossidrica potrebbe essere all’origine dello scoppio

Lo scoppio potrebbe essere stato provocato da una scintilla sprigionata da una fiamma ossidrica

25 novembre, dal “Pizi” di Palmi un forte “no” alla violenza sulle donne

Il “Pizi” fa sentire forte e chiaro il suo “no” alla violenza contro le...

Guardia giurata palmese accusata di atti persecutori, il gip decide l’archiviazione

L'uomo era difeso dagli avvocati Mimma Sprizzi, Pasquale Aquino e Antonio Papalia

Esplosione mortale a Bagnara: una fiamma ossidrica potrebbe essere all’origine dello scoppio

Lo scoppio potrebbe essere stato provocato da una scintilla sprigionata da una fiamma ossidrica

Detenzione illegale di armi e munizioni: arrestato 28enne reggino

Denunciato invece un 52enne per gli stessi reati