HomeAltre NotizieBritish Institutes quest’anno festeggia 30 anni di attività

British Institutes quest’anno festeggia 30 anni di attività

Pubblicato il

British Institutes è la scuola di Inglese più grande e diffusa in Europa, con 150 sedi su tutto il territorio italiano, ampia scelta di corsi e soluzioni, storia ed esperienza nel settore formativo.

Esclusiva della scuola è la speciale Junior Academy, la divisione dedicata interamente ai corsi di Inglese per bambini e ragazzi dai6 ai 13 anni: i corsi d’inglese Junior Academy accompagnano il bambino alla scoperta della  lingua sin dai primi giorni di scuola e lo accompagnano nella crescita linguistica a 360 gradi.

È con grande emozione che le Direttrici Didattiche delle sedi di Gioia Tauro, Palmi, Oppido, Taurianova, Nicotera, Prof.ssa Filomena Barbieri, Prof.ssa Stefania Rizzitano e Prof.ssa Roberta Corvo, raccontano del grande impegno e della passione per l’insegnamento delle lingue che hanno caratterizzato questi anni.

«La nostra attività –  affermano  – nelle sedi di Palmi, Gioia Tauro, Taurianova, Nicotera e Oppido non ha mai perso di entusiasmo ed è una grande soddisfazione veder crescere con noi i nostri corsisti, che ogni anno raggiungono importanti livelli di conoscenza con relative certificazioni linguistiche. Il nostro impegno nei loro confronti e nelle famiglie che affidano gli studi dei loro ragazzi a noi è al centro di tutta la nostra attività. A sostegno di questo impegno ci sono tutti i nostri docenti madrelingua specializzati, grazie a loro prepariamo studenti di tutte le età al conferimento di certificazioni internazionali riconosciute da tutte le istituzioni; e le nostre 5 segretarie che coordinano ogni aspetto: Dott. Angela DiLeo per Gioia Tauro, Dott. Francesca Attisano per Palmi e Oppido, Dott. Rosa Mazzitelli per Nicotera, Dott. Maria Concetta Sisinni per Taurianova».

In British Institutes si effettuano corsi di lingua inglese, francese, tedesco e spagnolo per tutte le età e livelli di preparazione. E quando chiediamo alle due Direttrici quale sia la chiave del loro successo ci rispondono: «l’efficacia del nostro metodo, l’English Communicative Method, che rappresenta la sintesi della nostra esperienza in ambito formativo; è un metodo induttivo che prevede l’approccio diretto alle lingue nella conversazione, senza tralasciare l’analisi grammaticale e sintattica delle nozioni acquisite. Inoltre, i nostri programmi didattici sono costantemente aggiornati attraverso il coinvolgimento degli insegnanti in training periodici. Il nostro metodo poi, si avvale di sistemi digitali innovativi per integrare e rendere dinamico l’apprendimento».

«Per questo 30° anniversario – concludono – ringraziamo prima di tutti la Prof.ssa Antonella Belfiore, dagli inizi sempre in continua collaborazione con tutte le nostre scuole; tutti i corsisti, le loro famiglie e tutto lo Staff British Institutes. Augurandoci che anche quest’anno potremo raggiungere, insieme, importanti risultati».

Le iscrizione al nuovo anno Accademico 2021-2022 sono aperte!

Ultimi Articoli

Marziale: «Grave la chiusura di Pediatria a Polistena e Locri»

Lo afferma il garante all'infanzia e all'adolescenza. «Se dovesse accadere sarebbe la più grave delle lesioni ai diritti dell'infanzia»

Palmi, il dipartimento provinciale Lavoro FDI premia l’azienda Poly2Oil

Il responsabile provinciale Emiliano Pezzani ha consegnato all'azienda un'attestazione di merito per il lavoro svolto

Operazione Olimpo, Filcams: «Sul turismo la Regione apra gli occhi»

Dopo l'operazione di ieri, la FILCAMS vuole un confronto istituzionale urgente

Reggio, centinaia di studenti al flash mob artistico promosso dalla Città metropolitana per la Giornata della Memoria

Il sindaco facente funzioni Carmelo Versace ed il Delegato alla Cultura Filippo Quartuccio hanno accolto gli studenti sulla scalinata del Teatro Cilea, ricordando l'importanza di celebrare una giornata che "chiama in causa ognuno di noi, come uomini e cittadini, prima ancora che da istituzioni"

Reggio, centinaia di studenti al flash mob artistico promosso dalla Città metropolitana per la Giornata della Memoria

Il sindaco facente funzioni Carmelo Versace ed il Delegato alla Cultura Filippo Quartuccio hanno accolto gli studenti sulla scalinata del Teatro Cilea, ricordando l'importanza di celebrare una giornata che "chiama in causa ognuno di noi, come uomini e cittadini, prima ancora che da istituzioni"

Anna Maria Deodato racconta i suoi “Fili interrotti”

Il libro della scrittrice palmese è stato presentato a Gioia Tauro nel corso di una cerimonia promossa dl Rotary Club

“Striscia la notizia” annuncia il Memorial Mino Reitano a Palmi

Questa mattina il programma di Rai 3 "Buongiorno Regione" è andato in onda con un collegamento da Palmi