HomeAltre NotizieAbbandona i rifiuti in strada, multato un cittadino palmese

Abbandona i rifiuti in strada, multato un cittadino palmese

Pubblicato il

polizia-localePALMI – Una multa da 250 euro, scopa e paletta per ripulire – a proprie spese – e la consegna dei rifiuti direttamente alla piattaforma della Radi. Questa la “lezione” ad un cittadino palmese che ieri pomeriggio ha abbandonato dal proprio furgone una grossa quantità di rifiuti, lasciandoli sulla Strada Statale 18 ed andando via subito dopo.

Alcuni passanti hanno segnalato il tutto alla polizia locale, che grazie alle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza, è risalita all’autore del gesto, immediatamente rintracciato. L’uomo ha ammesso di aver compiuto il gesto incivile, ed è stato sanzionato con un verbale da 250 euro. Ha dovuto inoltre ripulire l’area, raccogliere i rifiuti che aveva abbandonato e portarli a proprie spese alla piattaforma della Radi per lo smaltimento.

Sono 200 le multe elevate a cittadini poco rispettosi dell’ambiente dal 2015 ad oggi, per un incasso di circa 40mila euro per il Comune di Palmi.

L’installazione delle videocamere di sorveglianza si è resa necessaria da quando in città si è diffusa la pratica di abbandonare per strada i sacchetti dell’immondizia, laddove c’erano i cassonetti che, a seguito dell’entrata in vigore del sistema di raccolta differenziata porta a porta, sono stati eliminati.

L’assessorato all’ambiente, guidato da Filippo Calabrò, ha disposto l’installazione di ulteriori telecamere fisse e due mobili su tutto il territorio (attualmente sono 19 quelle in uso in luoghi sensibili). Il piano prevede l’installazione, prima dell’inizio dell’estate prossima, anche alla Tonnara ed in tutta la zona costiere, dove purtroppo sempre più spesso vengono abbandonati i rifiuti in strada.

Ultimi Articoli

Intimidazione a Monsignor Nostro, la solidarietà del Gruppo Goel

«Certi dell'intervento fattivo delle forze dell'ordine»

La Polizia locale di Palmi in campo per il contrasto al gioco d’azzardo: sanzioni per 30mila euro

Dai controlli sono emerse diverse violazioni da parte dei gestori delle sale e dei distributori dei giochi

Il Rotary Club di Polistena promuove il convegno “Ambiente e cute”

Si è svolto a Polistena, nel Salone delle feste, un importante convegno su “Ambiente e...

Intimidazione a Monsignor Attilio Nostro, bossolo di pistola in curia

Episodio denunciato dal presule segue gesti analoghi a parroci

Taurianova: aperto il cantiere per la scuola dell’Infanzia con fondi Pnrr. Biasi: «Cultura, istruzione e innovazione pilastri fondamentali»

L’assessore Crea: «Nuovi servizi per le giovani coppie che scelgono la nostra città»

Palmi, frana un tratto di strada longo la Provinciale Macello. Ranuccio: «Deviato abusivamente il deflusso delle acque piovane»

Nuovo cedimento nella notte scorsa dopo lo smottamento avvenuto tra domenica e lunedì. In corso accertamenti col drone

Julian Assange è cittadino onorario di Polistena

Cittadinanza onoraria per l’attivista australiano Julian Assange fondatore del contenitore di notizie WikiLeaks. A...