Rosarno: al via domani Nuovamente teatro Popularia

La rassegna giunta quest’anno alla settima edizione

La conferenza stampa

A Rosarno, in Piazza S. Giovanni Bosco, sabato 16 luglio 2016 alle 21:30 avrà inizio la stagione teatrale estiva “Nuovamente teatro Popularia” , che è giunta quest’anno alla settima edizione ed alla terza del premio miglior attore ed attrice intitolato all’indimenticabile Gianni Iannizzi.

Alla conferenza stampa di presentazione erano presenti il sindaco Giuseppe Idà, il vice- Sindaco Mimmo Rizzo, l’assessore Maria Domenica Naso, il presidente dell’Associazione Nuovamente Maria Carmela Greco, il direttore artistico Totò Occhiato, Domenico e Antonella Iannizzi, figli di Gianni a cui è intitolato il premio.

Duante l’incontro é stato presentato il programma delle sei serate, realizzate con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale, Provinciale e del Consiglio Regionale.

Il Presidente dell’associazione socio – culturale Nuovamente ha evidenziato come lo spirito che ha portato a creare il progetto “Nuovamente Teatro Popularia” è stato quello di portare il teatro alle persone e non le persone a teatro, mantenendo l’identità di un territorio da sempre legato al teatro popolare, il teatro fuori dal “teatro”, in mezzo alla gente che può scendere in piazza , godersi lo spettacolo e fare insieme comunità. Mentre il premio nasce per un giusto riconoscimento ad una persona amante del teatro, ma soprattutto esempio nel mondo dell’associazionismo per cuore ed anima.

Il Direttore Artistico Totò Occhiato ha evidenziato come questa edizione nonostante le difficoltà economiche sia caratterizzata da un cartellone vario e di qualità con la presenza di compagnie teatrali provenienti da Calabria, Sicilia e Puglia.

I figli di Gianni Iannizzi, nel ringraziare l’Associazione Nuovamente e l’amministrazione comunale hanno sottolineato come il padre, che si sentiva cittadino di Rosarno, amante del teatro sin dall’infanzia, nel premio a lui intitolato trova il riconoscimento maggiore nonostante i diversi premi ricevuti nel corso della sua attività teatrale.

Il sindaco Idà ha evidenziato la valenza culturale della rassegna e ha ribadito l’importanza della cultura per instaurare un circolo virtuoso, di buone prassi che devoono essere conosciute e praticate da tutti.

La rassegna inizierà con il Teatro Incanto di Catanzaro con lo spettacolo teatrale “70.000 buoni motivi” con la regia di Francesco Passafaro. Domenica 17 luglio sarà la volta della Compagnia “Teatro Stabile Nisseno ” di Caltanissetta con “L’arte della beffa” diretta da Cinzia Maccagnano. Il successivo appuntamento è per Martedì 19 Luglio con “Foragabbu“ regia di Piero Procopio, a cura del Teatro Hercules di Catanzaro. Giovedì 21 sarà in scena “Era Megghju a fimmana“ diretta da Angela Bentivoglio, del Gruppo Teatrale Nati per Caso di Vibo Valentia.

La rassegna proseguirà sabato 23 luglio con “Vizio di famiglia”, regia di Mario Lasorella, portato in scena dal Teatro Due di Castellana Grotte e si concluderà domenica 24 luglio con lo spettacolo di teatro – cabaret con il gruppo comico al femminile Ciciri & Tria,  nei panni di tre bigotte comari salentine. Appuntamento quindi dal 16 al 24 Luglio a Rosarno.

The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab

p2man
p2man
p2man
p2man