Presentata la stagione teatrale di Cittanova

L’Associazione culturale Kalomena ha presentato la XV Stagione Teatrale che si svolgerà presso il Teatro Gentile di Cittanova

Ale e Franz
Ale e Franz

Riceviamo e pubblichiamo:
L’Associazione culturale Kalomena ha presentato la XV Stagione Teatrale che si svolgerà presso il Teatro Gentile di Cittanova. La Rassegna ha il patrocinio del Comune di Cittanova, del Consiglio Regionale della Calabria, della Città Metropolitana e della Banca di Credito Cooperativo di Cittanova.

All’incontro con i giornalisti, tenutosi nella sala “Levato” di palazzo Campanella, hanno partecipato il presidente dell’associazione culturale Kalomena, Girolamo Demaria, il direttore artistico della stagione teatrale, Antonio Salines, il sindaco di Cittanova, Francesco Cosentino,  il consigliere delegato alla cultura della Città metropolitana di Reggio Calabria, Filippo Quartuccio ed il presidente del Consiglio regionale della Calabria Nicola Irto che ha concluso i lavori.

Un cambio di passo per la Calabria
Un cambio di passo per la Calabria

“Abbiamo alzato ancora l’asticella delle ambizioni, con un ventaglio di proposte diversificate per rispondere alle attese di un pubblico qualificato ed esigente, ma anche con l’obiettivo di rendere il teatro Gentile luogo sempre più aperto e spazio per produzioni autonome”. Così il presidente dell’associazione Kalomena ha illustrato la XV Stagione Teatrale che si terrà al Teatro Gentile di Cittanova.

La stagione teatrale di Cittanova
La stagione teatrale di Cittanova
Il Presidente Nicola Irto oltre a salutare il cartellone di alto profilo messo a punto ha altresì richiamato, nel corso del suo intervento, l’importanza di associazioni come “Kalomena” che con la loro opera e azione sul territorio contribuiscono allo sviluppo della Città Metropolitana e la figura di alto spessore del direttore Salines che è “l’asso nella manica di un prodotto teatrale che funziona e che per questo non si cambia”.

Il sindaco di Cittanova, Francesco Cosentino, ha ricordato come “il teatro rappresenta il fulcro e il punto d’eccellenza di un’attività di promozione della nostra comunità”. Mentre il direttore artistico della stagione teatrale, Antonio Salines, ha posto l’accento sulla qualità e la varietà dei contenuti offerti dalla rassegna.

Inoltre, tra i punti più qualificanti del progetto teatro, da quest’anno c’è la collaborazione con la Scuola di Recitazione della Calabria, una importante e significativa esperienza diretta dall’attore Walter Cordopatri, ai cui allievi verranno dedicate apposite lezioni che saranno tenute dagli attori la cui presenza è programmata nel cartellone della Stagione.

Passando al cartellone, otto gli spettacoli in abbonamento – di cui il primo è in programma l’undici novembre con Ale e Franz “Tanti Lati-Latitanti” mentre l’ultimo “La Vedova allegra” con la Compagnia Teatro al Massimo di Palermo e Umberto Scida andrà in scena il 17 marzo, con una appendice dedicata all’evento speciale per la ricorrenza dell’anniversario dei quattrocento anni dalla Fondazione di Cittanova e che vedrà il 17 aprile il grande Massimo Ranieri protagonista in “Sogno e son desto”. Completano la rassegna: “Il Berretto a sonagli” con Sebastiano Lo Monaco (30 novembre); Filomena Marturano con Geppy Gleijeses e Mariangela D’Abbraccio (11 dicembre); Massimo Lopez e Tullio Solenghi show (12 gennaio); “Un borghese piccolo piccolo” con Massimo Dapporto (23 gennaio), “Dì che ti manda Picone” con Biagio Izzo (30 gennaio), “L’improvvisatore” con Paolo Rossi (23 febbraio).

La campagna abbonamenti è in svolgimento presso il Teatro Gentile, il sabato dalle ore 16 alle ore 18.
Per informazioni inviare una email a [email protected] oppure telefonare ai numeri 3477191399 – 3206184249.

The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab

p2man
p2man
p2man
p2man