Piana, le operazioni dei Carabinieri

Effettuate dalla Compagnia di Gioia Tauro, diretta dal capitano Lombardo

carabinieri
I Carabinieri a Gioia Tauro

Le operazioni degli ultimi giorni dei carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, guidata dal capitano Gabriele Lombardo:

Martedì 19 settembre a Rosarno, in Contrada Testa dell’Acqua, i Militari della locale Tenenza hanno arrestato, in flagranza di reato, un uomo di 69 anni (M. D.) per furto di energia elettrica. L’uomo, ultimate le formalità di rito, è stato rimesso in libertà.

Un cambio di passo per la Calabria
Un cambio di passo per la Calabria

Nella stessa giornata, i carabinieri della stazione di Laureana di Borrello, in ottemperanza ad un provvedimento di esecuzione di pene concorrenti emesso il 12 settembre dalla Procura della Repubblica di Milano, hanno rintracciato e arrestato Donatella Furfaro, ventinovenne di Palmi ma residente a Laureana di Borrello. La donna è stata condannata a 1 anno e 4 mesi per minacce aggravate e rapina, commessi a Gioia Tauro ed a Milano dal 2010 al 2011. Donatella Furfaro è stata trasferita nel carcere di Reggio.

Infine, nella notte tra il 19 ed il 20 settembre 2017, a Rosarno, lungo la Provinciale 46, hanno arrestato due migranti incensurati, Kone Aboubakar di 35 anni e Sangare Aboubakar, entrambi originari della Costa d’Avorio. I due migranti hanno forzato un posto di blocco. Dopo un inseguimento di qualche chilometro, i due sono stati bloccati e arrestati per resistenza a pubblico ufficiale. Trattenuti in camera di sicurezza, sono stati condotti il giorno dopo dinnanzi al giudice monocratico di Palmi che, dopo aver convalidato l’arresto, ha rimesso gli indagati in libertà.

The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab

p2man
p2man
p2man
p2man