Metauros, ai domiciliari Luppino e Barreca

Il gip ha emesso l'ordinanza, restano in carcere Gioacchino Piromalli, l'ex sindaco di Villa San Giovanni Rocco Lavalle ed i fratelli Domenico, Giuseppe e Paolo Pisano

Sono stati concessi gli arresti domiciliari a Giuseppe Luppino e Francesco Barreca.

Il Giudice per le indagini preliminari ha deciso di non convalidare il fermo ma ha emesso una ordinanza di custodia cautelare nei confronti delle 7 persone coinvolte nell’inchiesta Metauros.

Nel provvedimento sono stati disposti gli arresti domiciliari per l’ex assessore comunale di Gioia Tauro ed ex presidente di Piana Ambiente Giuseppe Luppino e per Francesco Barreca.

Restano invece in carcere gli altri indagati: Gioacchino Piromalli, l’ex sindaco di Villa San Giovanni Rocco Lavalle ed i fratelli Domenico, Giuseppe e Paolo Pisano.

Le indagini dell’operazione metauros, scattata giovedì mattina, sono state condotte dal procuratore Federico Cafiero De Raho, dall’aggiunto Gaetano Paci e dai sostituti Antonio De Bernardo e Giulia Pantano.

The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab
The studio wedding Lab

p2man
p2man
p2man
p2man