Elezioni a Palmi, Silvana Misale ha inaugurato la sede elettorale

La candidata a sindaco: "Immagino una città a misura d'uomo ed ambiziosa"

La campagna elettorale di Silvana Donatella Misale entra nel vivo: dopo l’ufficializzazione della candidatura a sindaco, ha aperto la sede elettorale della coalizione dei moderati, sul Corso Garibaldi di Palmi.

“Questa sede – ha dichiarato la Misale – dovrà essere un luogo fisico di incontro, ma soprattutto di confronto per l’elaborazione di un programma sostenibile, concreto e che sappia scaldare i cuori di un’intera comunità. Mi propongo come Sindaco di Palmi con la stessa ambizione che mi ha consentito di operare da Presidente della Piana Palmi Multiservizi, ereditata in perdita e che oggi rappresenta l’esempio di una società partecipata aperta al territorio, solida e che salvaguarda i posti di lavoro di quaranta famiglie, quasi tutte monoreddito”.

Spazio anche alle proposte per la Città, che vanno “dalla valorizzazione del nostro patrimonio naturalistico e culturale ad una rinnovata idea di turismo, da una sana politica di agevolazioni per le attività commerciali ad un più profondo impegno per le periferie, dal Monte Sant’Elia alla Tonnara, dalla capacità di attrarre finanziamenti pubblici e privati ad una vocazione sociale che guardi con attenzione alle categorie svantaggiate”.

“La strada verso le consultazioni di giugno è ancora lunga – ha detto ancora la Misale – ma credo che l’entusiasmo che si respira tra gli oltre sessanta candidati, la maggior parte dei quali alla prima esperienza elettorale, sia di buon auspicio: i giovani e le donne, chi si è già speso con abnegazione per la Città, garantiranno un governo che guarda al futuro ma che sappia cogliere il meglio della Palmi di oggi. Immagino una Città a misura d’uomo ed ambiziosa. Ci mettiamo, dunque, in gioco tutti insieme: abbiamo dalla nostra parte la forza dell’impegno ed il coraggio delle idee”.